Modena, 19 febbraio 2019 - Paura nel tardo pomeriggio in pieno centro storico, in via Sant’Eufemia. All’improvviso, infatti, ha ceduto parte del pavimento della camera da letto di un piccolo appartamento situato nel retro dello storico palazzo Solmi, al secondo piano.

A causa del crollo una delle giovani inquiline, una filippina di 21 anni, ha riportato serie ferite ad una gamba ed è stata subito trasportata in ospedale.

image

Pare che alla base del cedimento vi siano infiltrazioni trascurate ma gli accertamenti sono ora in corso da parte dei vigili del fuoco giunti prontamente sul posto insieme alla polizia municipale Sul luogo del crollo sono arrivati immediatamente anche il sindaco Muzzarelli insieme agli assessori Bosi e Guadagnini.

CROLLO_37114916_220025

La famiglia filippina che ha in affitto il locale è stata trasferita grazie all’intervento dei servizi sociali in alloggi sicuri. Al momento l’appartamento risulta infatti inagibile.