Scompare Sergio Baldini, "Un pezzo della storia del commercio mirandolese"

La comunità di Mirandola piange la scomparsa di Sergio Baldini, commerciante noto per il suo apprezzato negozio di abbigliamento da donna. L'assessore ha detto che mancheranno la sua amore per la città, la sua generosità e la passione per il lavoro. Un pensiero e un abbraccio alla famiglia.

Scompare Sergio Baldini, "Un pezzo della storia del commercio mirandolese"

Scompare Sergio Baldini, "Un pezzo della storia del commercio mirandolese"

Mentre si appresta a ricordare Elvino Castellazzi, cui dedicherà una serata a metà luglio all’interno dello Street Food, Mirandola e la sua comunità piangono la scomparsa di un’altra colonna del commercio locale.

Se n’è andato ieri anche Sergio Baldini, commerciante noto per il suo apprezzato negozio di abbigliamento da donna in via Cesare Battisti, nel cuore del centro cittadino, cui si era dedicato da quando aveva cessato l’attività di ambulante svolta in gioventù. Per l’assessore alle Attività produttive Fabrizio Gandolfi "se ne va un pezzo della storia del commercio mirandolese". Persona conosciutissima e apprezzata dalla comunità, Baldini per decenni ha incarnato lo spirito imprenditoriale, nel ramo del commercio, tipico della laboriosa area della Bassa modenese. Solare, cortese e sempre disponibile, Baldini si è spento all’età di 67 anni. "Ci ha lasciato una persona che ha saputo farsi ben volere dalla comunità diventando un riferimento per tanti. Mancheranno l’amore per la sua città, la sua proverbiale generosità e la passione per il suo lavoro" ha detto Gandolfi, che ha rivolto un pensiero e un abbraccio affettuoso alla famiglia, al fratello Silvano e agli affetti più cari.

Alberto Greco