Botta e risposta tra opposizioni e amministrazione sui provvedimenti anti covid. Le opposizioni di Lega e Liberi di Scegliere hanno infatti presentato una mozione per mettere sanificatori d’aria nelle aule scolastiche. "L’utilizzo di sanificatori d’aria certificati nelle classi scolastiche –...

Botta e risposta tra opposizioni e amministrazione sui provvedimenti anti covid. Le opposizioni di Lega e Liberi di Scegliere hanno infatti presentato una mozione per mettere sanificatori d’aria nelle aule scolastiche. "L’utilizzo di sanificatori d’aria certificati nelle classi scolastiche – dicono i consiglieri Cristina Girotti Zirotti e Modesto Amicucci – può sia contribuire ad abbassare il potenziale tasso di contagio, sia aiutare a contenere le influenze stagionali. I predetti sanificatori d’aria, già da tempo, sono in uso presso istituti scolastici di diversi altri comuni. Al contempo, purtroppo, a Castelfranco si registrano ben 12 classi in isolamento… Fatte queste considerazioni, abbiamo ritenuto urgente presentare una mozione per impegnare il sindaco e la Giunta a fornire sanificatori d’aria certificati". Dall’altra parte il primo cittadino Giovanni Gargano puntualizza: "La cosa è nota e stiamo facendo tutte le valutazioni del caso. So che altri comuni hanno fatto questo tipo di scelta. Noi non vogliamo buttarci ’a capofitto’". Sempre le opposizioni citate, inoltre, hanno chiesto il trasferimento del drive-through attualmente alla Casa della Salute in un luogo più idoneo. A tal proposito, Gargano ha risposto: "Questa non è un’idea delle opposizioni ma mia, per la quale avevo già preso contatti con l’Ausl, tanto che a giorni il drive-through per i tamponi sarà trasferito in zona piscine. Anzi, colgo l’occasione di ringraziare l’azienda Ausl per la collaborazione".

m.ped.