Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 mag 2022

Si rompe un tubo, cento utenze a secco

22 mag 2022

Pomeriggio e serata difficili ieri in via Luosi e dintorni per la rottura improvvisa di un tubo dell’acqua. Dall’asfalto, che si è sollevato, poco prima delle 18 con un boato, è infatti partita una ’fontana’ d’acqua che ha presto allagato la via fino a lambire le attività commerciali. Numerose le chiamate ai vigili del fuoco, c’era chi chiedeva sacchi di sabbia per evitare di trovarsi coi piedi a mollo.

Dal 115 è partita la segnalazione ad Hera e in pochi minuti è arrivata sul posto la squadra del pronto intervento della multiutility che ha iniziato la riparazione. Circa cento le utenze rimaste a secco: "Entro la serata sarà riparato il guasto e verrà ripristinato il servizio idrico", preannunciava ieri Hera con ottimismo.

La rottura, rilevante, ha creato disagi sia alle attività, tra cui un bar e una gelateria, sia alle famiglie che abitano in via Luosi, in una giornata davvero calda. Purtroppo si è trattato di un guasto imprevedibile, dovuto probabilmente al caldo. D’estate, infatti, le rotture dei tubi sono più numerose perché il terreno su cui poggiano le condotte è più secco e particolari sollecitazioni possono creare crepe, indipendentemente dal materiale delle tubature o dalla loro ’anzianità’ di servizio.

Pian piano l’acqua è quindi finita negli scoli e con l’intervento di Hera l’allarme è rientrato. Il disagio è rimasto fino a tarda ora per chi, appunto, ha dovuto fare i conti con la mancanza di acqua per cucinare e per lavarsi in una giornata piuttosto calda.

Sul posto è intervenuta anche la polizia municipale per delimitare la rottura e gestire il traffico in via Luosi, che è stata chiusa.

r. m.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?