La crisi di Sintesi Fashion Group è vicina ad una svolta positiva.

Un compratore è interessato a rilevare la storica azienda di abbigliamento carpigiana, creatrice del brand Anna Rachele, che nel giugno scorso ha presentato in tribunale fallimentare la richiesta di concordato preventivo.

Conclusi i tempi previsti, il 9 settembre scorso, ora si procederà con l’asta per la vendita dei brand Anna Rachele e Rachele Lab e parteciperà, tra gli altri, un’azienda molto interessata ad acquistare il gruppo guidato da Andrea Scacchetti.

«Si tratta di un’azienda italiana di un’altra regione - spiega l’imprenditore - sono fiducioso».

L’azienda carpigiana ha circa una quindicina di dipendenti.

s.s.