Suicidio dopo un’estorsione sessuale, arrestato un 40enne

Modena: l’uomo è accusato anche di istigazione al suicidio, sono ancora in corso le ricerche del complice. Minacciavano di diffondere le immagini intime, chiedendo soldi: si ipotizza i due fossero professionisti di "sextorsion", ai danni anche di altre persone

All'esito delle indagini i carabinieri hanno arrestato un 40enne (foto d'archivio)

All'esito delle indagini i carabinieri hanno arrestato un 40enne (foto d'archivio)

Modena, 11 luglio 20214 - Si tolse la vita dopo il ricatto erotico: arrestato un 40enne italiano per estorsione aggravata continuata e istigazione al suicidio. Era il 23 agosto quando un uomo si uccise impiccandosi, il fatto è successo in provincia di Modena. Un gesto estremo di un 50enne che non poteva più sostenere il ricatto da parte di due persone che, secondo le indagini, minacciavano di diffondere alcune sue immagini sessuali, chiedendogli soldi.

All'esito delle indagini i carabinieri hanno arrestato un 40enne, su ordinanza di custodia in carcere emessa dal Gip su richiesta della Procura di Modena, per estorsione aggravata continuata e istigazione al suicidio. Sono ancora in corso le ricerche del complice, ivoriano 26enne, anche lui destinatario della misura. Si ipotizza i due fossero professionisti di "sextorsion", ai danni anche di altre persone.