Tangenziale più sicura per i ciclisti

Carpi, ok al progetto: pista lunga 643 metri con 3 attraversamenti pedonali tra le vie. Losi e Cattani. Investimento da 900mila euro.

Pedoni e ciclisti più sicuri lungo la tangenziale Bruno Losi e la limitrofa via Cattani: la Giunta comunale ha, infatti, dato il via libera al progetto esecutivo per realizzare un importante tracciato ciclo-pedonale con tre attraversamenti a raso (investimento complessivo di 922.000 euro, di cui 700.000 finanziati con il PNRR). Nel dettaglio, l’intervento consiste nella realizzazione di un percorso ciclo-pedonale lungo 643 metri suddiviso in quattro tratti, tutti ben distinti e separati fisicamente dalla sede stradale; gli attraversamenti saranno uno in via Cattani e due sulla Losi, prima e dopo la rotatoria di via Cattani. La pista avrà una larghezza di 2 metri e mezzo, sarà illuminata e terminerà con attraversamenti a raso dotati di impianto semaforico a chiamata; "dal punto di vista tecnico sono stati scelti materiali durevoli che necessitano di poca manutenzione, prestando attenzione al costo delle opere". L’intero tracciato si svilupperà pressoché in piano (la pendenza non raggiunge mai il 5%) rendendolo percorribile anche a persone diversamente abili. "L’obiettivo dell’intervento – dice l’assessore ai Lavori pubblici Paolo Malvezzi – è quello di incrementare il livello di sicurezza per i veicoli, soprattutto pedoni e ciclisti, che percorrono tangenziale e via Cattani".