VALENTINA REGGIANI
Cronaca

Modena, tredici agenti assegnati alla questura

Il Dipartimento di Pubblica Sicurezza ha assegnato tredici nuovi agenti alla Questura per potenziare l'organico e garantire maggiore sicurezza sul territorio. I giovani agenti, provenienti da diversi corsi di formazione, sono pronti a mettere in pratica le loro conoscenze.

Tredici agenti  assegnati  alla questura

Tredici agenti assegnati alla questura

Modena, 26 giugno 2024 – Più uomini, maggior sicurezza. Sono stati assegnati dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza alla Questura di Modena tredici agenti in prova, alcuni in avvicendamento a pari qualifica trasferiti ad altra sede, altri in potenziamento dell’organico, come da Piano annuale ministeriale di progressivo incremento delle risorse umane. Si tratta dunque di un concreto aumento dell’organico per la Polizia di Stato in un momento storico in cui la sicurezza del territorio è sicuramente una priorità per i cittadini che quotidianamente si trovano a far fronte a numerosi episodi di criminalità. Per quanto riguarda ‘gli incarichi’, 10 agenti prenderanno servizio in Questura mentre gli altri rafforzeranno gli organici dei commissariati: due a Mirandola e uno al Commissariato di P.S. di Sassuolo. I giovani agenti, che hanno frequentato il 225° Corso di formazione per allievi agenti della Polizia di Stato presso le Scuole di Trieste, Alessandria, Peschiera del Garda, Brescia, Pescara, Nettuno, Campobasso e Vibo Valentia, hanno prestato giuramento il 19 giugno scorso. I neo agenti in prova fino al prossimo 5 ottobre saranno impegnati nella fase cosiddetta di applicazione pratica delle conoscenze maturate nei 6 mesi di formazione presso le Scuole di Polizia. Ieri mattina il questore, insieme a dirigenti e funzionari, li ha accolti congratulandosi con loro per il traguardo raggiunto e augurandogli buon lavoro e successi professionali.