Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

"Un nuovo progetto per il Polo Conad? Ben venga, ma si ascolti anche il quartiere"

Un nuovo progetto per l’ampliamento del Polo Conad? Ben venga, ma sarà comunque necessario dialogare con il quartiere e ascoltare eventuali nuove osservazioni. Il Comitato ‘Villaggio Europa’ del quartiere Sacca replica a Muzzarelli, a pochi giorni dall’intervista in cui lo stesso sindaco ha promesso modifiche. Le anticipazioni del primo cittadino verranno misurate e ‘messe alla prova’ proprio oggi, quando il tanto contestato progetto di rigenerazione dell’area ex Civ&Civ verrà presentato ufficialmente dai diretti interessati (Conad in primis) alla stampa. Basteranno le più che probabili modifiche a placare le tensioni tra cittadini, amministrazione e proprietà? Difficile dirlo ora, ma è certo che il comitato non dirà ‘sì’ tanto facilmente. "Il nostro – precisa il gruppo di residenti – non è mai stato un ‘no’ pregiudiziale. Si è partiti da uno studio approfondito del progetto e da un confronto serio con l’amministrazione. Questo studio ha portato, nei mesi successivi, alla formulazione di diverse osservazioni in sede di conferenza dei servizi. Il problema del Polo Logistico Conad Nord non riguarda solo il quartiere Sacca, ma tutta la città". Il comitato si rivolge al sindaco: "Se davvero conferma radicali e sostanziali cambiamenti, ne dia dimostrazione ai cittadini".

vi.ma.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?