Modena, 13 dicembre 2017 - Vasco Rossi in prima linea nella battaglia alla piaga del bagarinaggio online. Dopo il concerto del ‘Modena Park’, anche per il ‘VascoNoStopTour 2018’ la vendita dei biglietti «è infatti stata affidata a Viva Ticket». L’annuncio è stato dato direttamente sul sito ufficiale del Komandante.

Vasco Rossi tour 2018, ecco le prime date

«Tutti si ricorderanno - vi è scritto - di come Vasco, in seguito alla denuncia del secondary ticketing sollevata dalla trasmissione ‘Le Iene’ si distaccò immediatamente dal comportamento di rivendita ai siti di bagarinaggio» che all’inizio delle vendite fecero schizzare i prezzi del concerto modenese anche a 600 euro. «Dopo il gran casino - si sottolinea - lui fu l’unico a prendere davvero una posizione senza se e senza ma, affidando tutta la vendita dei biglietti a vivaticket.it», che si è dimostrata «chiara, trasparente ed efficace» nel combattere «questo ‘mostro’ che attacca la musica tutta (italiana e internazionale)». La produzione invece, «come da vent’anni a questa parte» rimane affidata «a Live Nation. Questo anche considerato il lavoro sul campo degli addetti ai lavori, che sono tanti, e da tempo dimostrano passione e professionalità per la riuscita del concerto di Vasco, che si sa, anche per loro, abituati a mille eventi, rimane sempre speciale». «Siamo dinnanzi - si rimarca alla migliore combinazione tra società a garanzia di trasparenza dei biglietti, impegno massimo nella lotta al secondary ticketing (VivaTicket/Best Union) e di qualità e sicurezza per la parte relativa alla produzione e logistica dello spettacolo (Roberto de Luca/Live Nation e il suo staff ). Per la tutela di tutti e dei fan in particolare».

Tornando alla musica, dopo la ‘tempesta perfetta’ di Modena Park, l’evento che rimarrà nella storia della musica rock italiana, è lo stesso Vasco che dalla sua pagina Facebook annuncia: «Per l’estate 2018 prossima, noi procediamo per…Stadi. Il concerto del 1 luglio scorso è stato un evento straordinario, ma unico e irripetibile». Il Komandante ricomincia dunque dagli stadi, con tanta voglia di sorprendere e di sorprendersi. Di divertire e di divertirsi con il suo pubblico. Le canzoni non mancano, la band «migliore al mondo» c’è. Il debutto del tour sarà il 1 giugno all’Olimpico di Torino. La chiusura - del mese - sarà il 21 al San Filippo di Messina. E a inizio 2018 verranno rese note le altre date per i mesi estivi.

La vendita dei biglietti inizia domani - giovedì 14 dicembre - alle ore 13. AGGIORNAMENTO Bruciati i biglietti per i fan club

LEGGI ANCHE Venduto il primo pianoforte di Vasco Rossi

MODENAPARK_27193915_211219