Via Cavallotti si rifà il look, un mese di lavori

Sassuolo, da lunedì al 4 agosto il cantiere procederà per step con chiusure e sosta vietata. Obiettivo: sostituire la pavimentazione rotta

Via Cavallotti si rifà il look, un mese di lavori

Via Cavallotti si rifà il look, un mese di lavori

Si annuncia un mese difficile per la viabilità del centro storico, ed in particolare per quanto riguarda via Cavallotti e la zona circostante. Per dare modo di provvedere alla sostituzione e al ripristino delle diverse lastre della pavimentazione rotte o ammalorate, infatti, da lunedì tanto la storica arteria che collega piazza Martiri a via Indipendenza quanto le strade intorno, saranno oggetto di una serie di chiusure e divieti che causeranno non pochi disagi a chi abita qui e a chi percorre solitamente quei tratti di strada in auto.

Ripavimentata nel 2016 con lastre in pietra naturale che hanno subito le ingiurie del tempo e del traffico, la via ha bisogno – da tempo – di una sistemazione radicale che faccia giustizia dei tanti, e approssimativi, ‘rattoppi’ posti in essere qua e là, e i lavori vanno nella direzione di una risoluzione radicale delle problematiche che ne affliggono il tracciato. Le modifiche sono oggetto di un’ordinanza del Comandante della Polizia Locale, che prevede diversi ‘stadi’ di limitazioni, da lunedì al prossimo 4 agosto, che seguiranno l’incedere del cantiere.

La prima fase dei lavori interesserà il tratto di strada tra l’intersezione con via Marini e il civico 89, ovvero quello prossimo all’asilo Sant’Anna: il tratto verrà chiuso al traffico veicolare e corredato da un divieto di sosta, con rimozione forzata, sull’intera sede stradale con i veicoli che, in entrata e in uscita, beneficeranno del doppio senso di marcia istituito in piazza Fabbrica Rubbiani.

La seconda fase vedrà il cantiere spostarsi, invece, verso piazza Martiri, sul tratto della strada che dal civico 89 arriva all’intersezione con vicolo Conce: anche in questo caso chiusura al traffico – con divieto di sosta su tutta la sede stradale – e istituzione di doppi sensi di marcia in via Lea, via Caula e vicolo Conce per consentire l’accesso alle proprietà private.

La terza e ultima fase vedrà i lavori interessare il tratto da vicolo Conce a piazza Martiri: poche decine di metri, che tuttavia verranno interdetti al traffico e alla sosta, con contestuale mantenimento del doppio senso di marcia in via Caula a beneficio di chi deve accedere alle abitazioni. Si annuncia, insomma, un mese di passione per i residenti e non solo: armarsi di pazienza, fino al 4 agosto, sarà il minimo. s.f.