Sul posto gli agenti della squadra volante

Modena, 12 giugno 2018 - La squadra volante è intervenuta per una segnalazione di una presunta rissa nei pressi della stazione ferroviaria, in particolare sotto i portici di viale Crispi, dove si sono fronteggiati due gruppi rivali.

Con l’ausilio delle telecamere, e ascoltando alcuni residenti in zona (determinante è stata una fotografia scattata da uno dei testimoni), è stato possibile identificare un cittadino africano indossante degli abiti di colore rosso e che durante la rissa ha minacciato il gruppo rivale brandendo un grosso oggetto metallico successivamente risultato essere una mannaia.

L’uomo di nazionalità nigeriana è stato individuato nelle immediate vicinanze del luogo della rissa, ha minacciato anche gli agenti che però sono riusciti prontamente a bloccarlo e ad accompagnarlo in questura.

Lo straniero con precedenti di polizia per reati contro la persona e per stupefacenti è risultato altresì essere colpito da un divieto di ritorno nel comune di Modena, emesso dalla procura.

Al termine degli accertamenti di rito lo straniero veniva denunciato all’autorità per rissa, violenze e minaccia a pubblico ufficiale con uso di armi, nonché per ingresso illegale sul territorio nazionale.