Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
18 feb 2021

Covid: studio sulla proteina predittiva della mortalità. Video

La proteina di tipo angiopoietina-2, coinvolta nel processo di crescita e rigenerazione dei vasi sanguigni, può diventare una spia della mortalità nei pazienti Covid a maggior rischio di disfunzione polmonare cronica. E questo in un contesto in cui ancora mancano marcatori biomolecolari, validati, in grado di prevedere la mortalità e ancora più il rischio di cronicizzazione dell'infezione da Covid-19. È l'esito cui è arrivato un nuovo studio nel capitolo coronavirus, pubblicato in questo caso sulla rivista specializzata 'Blood Advances', che non riguarda solo Modena ma che è guidato dall'Azienda ospedaliero-universitaria modenese.