Schianto nel Mantovano, vittima Antonio Ciletti di San Felice
Schianto nel Mantovano, vittima Antonio Ciletti di San Felice

Una terribile tragedia ieri pomeriggio nel Mantovano ha sconvolto anche la Bassa Modenese.

Il giovane Antonio Ciletti, 36 anni di San Felice sul Panaro, ha trovato la morte sulla strada Provinciale Ferrarese.

Erano le 17.15 circa quando a Sermide ha perso il controllo della sua Punto.

Stava percorrendo il rettilineo ma, per cause da accertare, l’auto ha sbandato centrando il pilastro di un ponte su un canale. Il pilastro si è spezzato per il violento impatto e ha perforato l’abitacolo colpendolo al petto. Poi la vettura è volata giù per qualche metro finendo con le ruote nell’acqua del canale.

Dai primi rilievi pare che il conducente, che stava viaggando da Sermide verso il modenese, abbia tentato di frenare.

Ma, purtroppo, non è bastato. L’impatto è stato molto violento ed è morto praticamente sul colpo. Sul posto vigili del fuoco, carabinieri locali e 118. Inutili i tentativi di rianimazione.

La salma è stata portata all’ospedale di Pieve di Coriano per riconoscimento.

La terribile notizia ha raggiunto la Bassa in serata, grande il dolore per una vita spezzata troppo presto.