Maria Silvia Cabri
Cultura e spettacoli

Play, fiera dei record: Rosa prima donna campionessa nazionale di Risiko

Il Festival del Gioco ha chiuso con 45mila presenze in tre giorni. Rosa Giordani ‘regina’ di Risiko alla prima finalissima: ‘Grande emozione, è un sogno’

Rosa Giordani, campionessa nazionale di RisiKo

Rosa Giordani, campionessa nazionale di RisiKo

Modena, 20 maggio 2024 – Ha chiuso con il tutto esaurito Play, il Festival del Gioco che si è svolto a ModenaFiere: in tre giorni si sono registrate 45mila presenze, con un aumento di

pubblico del 20% rispetto all'edizione dello scorso anno. 28mila metri quadri di superficie espositiva, 800 eventi, 2.500 tavoli di gioco, decine di ospiti, e ieri nella giornata conclusiva, un colpo di scena: la finale nazionale di RisiKo! è stata vinta per la prima volta nella storia da

una donna. A trionfare è stata Rosa Giordani, 59 anni, casalinga per scelta di Fonte Nuova (Roma). «E’ stata un’emozione grandissima, quando ho vinto mi sono messa a

piangere! E’ il sogno di tutti i giocatori vincere la finale!». Rosa è la prima donna della storia a vincere la finalissima del torneo nazionale di RisiKo!, aggiudicandosi il titolo di Campionessa Nazionale di RisiKo! 2024. Organizzata da Spin Master – Editrice Giochi, la finalissima

si è svolta ieri all’interno dell’evento Play Modena dopo mesi di sfide disputate dal vivo e sul web, tra 40 partecipanti da ogni parte d’Italia. «Da sempre sono appassionata a questo gioco - racconta la donna -. L’ho conosciuto in famiglia, giocando con i figli, mia mamma e i nipoti, me ne sono subito appassionata. Già mi piaceva nella versione originale, con le armate verdi quelle rosse e le partite che duravano tantissimo! Poi ho cominciato a giocarci assiduamente online dal 2010, ed è stato tutto un crescendo: ho iniziato a partecipare ai raduni nazionali, mi sono iscritta al RisiKo Club ‘I Grifoni’ di Venezia, ho fatto i master per classificarmi. Esiste tutto un mondo dietro al RisiKo! E’ bello conoscere i giocatori di persona, si creano amicizie e…amori». Rosa dedica, infatti, la sua vittoria al compagno Roberto: «Condividiamo questa passione

– spiega la vincitrice -. Ci siamo conosciuti in una sfida online, poi di persona ai raduni. E’ stato lui a insegnarmi veramente a giocare». Per Rosa, nick ‘Raggio di luna’, questa è la prima finalissima, disputata con i carrarmatini blu, i suoi preferiti. «Non ho rituali scaramantici, ma se

posso gioco con i carrarmatini blu, perché è il mio colore preferito. Lo scorso anno al master di Roma mi sono classificata per la finale nazionale: su 40 partecipanti da

tutta Italia, al Play di Modena, siamo rimaste a sfidarci in due, proprio due donne. Cosa mi piace di RisiKo!? La strategia, il dovere usare la testa per le mosse tattiche, è un ottimo allenamento per il cervello oltre che essere divertente!».