Gigantografia di Vasco Rossi a Zocca: dove sono i murales dedicati al rocker

Tante immagini del Komandante nel paese dove vive, da sempre meta di fan che sperano di incontrarlo per autografi e scattare foto. Una delle immagini si trova sulla parete di una scuola elementare

Zocca (Modena), 6 luglio 2024 - Zoccaland, Zocca paese del rock o semplicemente Zocca casa di Vasco Rossi. Nella cittadina del Modenese tutto, o quasi parla del Komandante. Meta estiva di molti fan del rocker che raggiungono la sua abitazione sperando di incontrarlo per autografi e selfie, da pochi giorni presenta ai visitatori alcune novità dedicate alla loro star.

Approfondisci:

Biglietti Vasco Rossi Bologna 2025: da oggi in vendita

Biglietti Vasco Rossi Bologna 2025: da oggi in vendita
Alcune delle immagini nuove dedicate a Vasco Rossi e comparse nel paese del Modenese dove vive il rocker: Zocca
Alcune delle immagini nuove dedicate a Vasco Rossi e comparse nel paese del Modenese dove vive il rocker: Zocca

Si tratta di quattro poster giganti con immagini di Vasco. A realizzarli, la GML – Grafiche Modul Line del luogo, che dopo averli affissi ha lanciato un post sui social, confermato in seguito dal sindaco Federico Ropa, sui suoi profili. I fan di Vasco non perderanno sicuramente l'occasione per scattare foto e portare a casa altri ricordi di una giornata a Zocca. Ecco spuntare la gigantografia con l’immagine di Vasco in piedi su una parete della scuola elementare di Piazza dei Martiri: è alta dieci metri. Altra immagine sul muro esterno del municipio: due grandi occhi blu di Vasco, un dipinto, questo, dell’artista Alessandro Filardo. Il poster di dieci metri e gli altri due esposti nel Teatro comunale Blasco sono fotografie ufficiali di Vasco stampate su pvc.

Il mega poster di Vasco Rossi appeso su una parete di una scuola elementare a Zocca
Il mega poster di Vasco Rossi appeso su una parete di una scuola elementare a Zocca

Ma a Zocca di sono anche dei murales dedicati al Komandante. Uno si può ammirare sulla parete di una casa della centralissima via Mauro Tesi che raffigura il rocker double face, giovane e com’è oggi. A luglio del 2022 l'opera da bianco e nero è diventata a due colori, quelli di Zocca e di Modena, il giallo e il blu con diverse sfumature. Il murale è posto sotto a una gigantografia che ritrae il Kom e Massimo Riva installata anni fa, un’invitante attrazione per i passanti.

Migration

Gli stessi street artist Roberto e Lisa di Camaiore, hanno realizzato a luglio dell’anno scorso la seconda opera a Zocca, questa volta in memoria di Massimo Riva, l’amico e chitarrista del Blasco: misura 8 metri di lunghezza e 2,5 di altezza e si trova all’ingresso al piano interrato del municipio, a fianco della scuola di musica Massimo Riva Teatro puntocom. È tutta in bianco e nero. 

Vasco è tornato da pochi giorni a Zocca dopo aver concluso il tour 2024. Ma ha già annunciato le date per il 2025. Per ora sono 12 gli appuntamenti in programma, con due date a Bologna (11 e 12 giugno). Poi il Blasco si esibirà a Torino (31 maggio e 1 giugno), Firenze (5 e 6 giugno), Napoli (16 e 17 giugno), Messina (21 e 22 giugno) e Roma (27 e 28 giugno).