Modena, 2 agosto 2020 - L’allerta meteo diramata nei giorni scorsi si è concretizzata all’una di domenica notte quando un violento temporale si è abbattuto su Modena e la zona compresa tra Castelfranco e Nonantola.

Leggi anche Maltempo nel Bolognese, vento forte e pioggia scrosciante. Allagamenti e danni

Pioggia torrenziale, a tratti grandine, ma soprattutto un vento fortissimo hanno causato danni: alberi caduti, rami spezzati, tegole volanti e arredi da giardino e gazebo portati via dalle raffiche.

false

Decine le chiamate ai vigili del fuoco che stanno ancora lavorando per evadere tutte le richieste di intervento tra il capoluogo, Nonantola e Castelfranco. Scantinati e garage allagati, strade impercorribili e paura nella notte appena trascorsa, ma nessun ferito. Molte persone si sono alzate in piena notte per mettere al sicuro oggetti macchine e oggetti e liberare locali dall’acqua. Auto danneggiate dalla grandine in città.

A Modena devastati dal fortunale anche i parchi Pertini e quello delle Rimembranze: rami e alberi spezzati di netto e finite sui giochi per i bambini.

Aggiornamento Allerta arancione per lunedì 3 agosto

Le previsioni meteo