Maltempo a Modena, allagamenti
Maltempo a Modena, allagamenti

Modena, 17 novembre 2019 – Come da previsioni meteo, il maltempo (fotocolpisce la provincia di Modena. Allagate diverse abitazioni al piano terra in tutta la provincia. A Modena tanti garage, cantine e case invase dall'acqua soprattutto nella zona ovest della città. Gravi danno alle abitazioni anche nella fascia pedecollonare e nel Sassolese. Allagamenti (video) anche a Campogalliano. In molti comuni le aziende di luce e gas sono al lavoro per riattivare 10mila utenze disalimentate per le nevicate e i forti venti. 

Aggiornamento A Massa Finalese cede l'argine: campagne allagate

L'intensa pioggia della notte e la neve in montagna (già in fase di scioglimento per l'aumento delle temperature) hanno determinato un rapido innalzamento del livello dei fiumi e dei corsi d'acqua nel territorio del capoluogo.

A Modena rimangono chiusi per la notte in via precauzionale Ponte Alto sul fiume Secchia e ponte dell'Uccellino, sempre sul Secchia, tra Modena e Soliera. Chiuso anche il vecchio ponte di Navicello sul Panaro, così come il ponte di via Curtatona sul torrente Tiepido.

image

Il colmo di piena del Secchia, infatti, è previsto per la serata e il transito sarà lento; anche il livello del Panaro, pur meno preoccupante, è degli altri corsi d'acqua del nodo modenese rimarrà alto nelle prossime ore.
Alle intense precipitazione della notte (circa 80 millimetri d'acqua, superando anche le previsioni), si sta aggiungendo dalla montagna la quantità d'acqua dovuta allo scioglimento della neve in seguito all'aumento delle temperature della giornata di oggi.

In città segnalate in mattinata e nel pomeriggio diverse tracimazioni di canali e corsi d'acqua minori che hanno comportato chiusure temporanee di strade secondarie. Chiusa nel pomeriggio per circa tre ore anche via Emilia Est, nel tratto tra le vie Caduti sul lavoro e Scartazza, per  agevolare i lavori delle idrovore di drenaggio dell'acqua.

image

Soprattutto durante le prime ore della mattina sono state segnalati  allagamenti di strade in alcune zone della città, con chiusure di sottopassi (via Pomposiana e via Indipendenza), danni a garage ed edifici a piano terra. I tecnici comunali sono intervenuti insieme a Vigili del fuoco, Polizia municipale e volontari di Protezione civile per risolvere le situazione dovute alle difficoltà delle strutture di scolo delle acque e regolare la circolazione dei veicoli. Segnalati anche alcuni fenomeni di rigurgito dovuti alla quantità eccezionale di pioggia caduta neĺla notte.

L'andamento del fenomeno è seguito dal Coc, il Centro operativo comunale, e dalla Sala operativa unica integrata di Marzaglia che  sta coordinando l'attività dei tecnici e dei volontari di protezione civile che saranno impegnati nel monitoraggio notturno degli argini dei fiumi.

Meteo Modena, maltempo a Frassinoro. Scuole chiuse lunedì

Il Comune di Frassinoro fa sapere che a causa del maltempo, domani, lunedì 18 novembre, saranno chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado. Enel sta risolvendo, gradualmente, i numerosi guasti alle linee elettriche sia sul territorio di Frassinoro, sia su quello di Palagano. Per questo motivo, sono attivi solo i numeri di telefono fissi che non dipendono dall'elettricità. Inoltre, la Protezione civile e il 118 sono stati allertati per situazioni di emergenza.

Meteo Modena, neve in Appennino. Lunedì scuole chiuse a Pievepelago

La prima perturbazione nevosa in Appennino ha provocato tanti guai. E' andata subito sotto accusa la scarsa manutenzione degli alberi accanto alle linee elettriche: alle 3 di notte, dopo alcuni black-out di breve durata, si è verificato un grosso guasto alla linea di media tensione del crinale appenninico, lasciando senza luce migliaia di utenti da Fiumalbo a S.Annapelago, S.Andreapelago e Polinago. A mezzogiorno ancora non era stata ridata corrente. Black out anche a Palagano: Enel ha individuato il guasto e sarà riparato entro il tardo pomeriggio, nel frattempo sono stati attivati i gruppi elettrogeni. Niente elettricità anche in alcune frazioni di Sestola e a Montese.  Domani tutte le scuole chiuse a Pievepelago. I livelli di neve oscillavano dai 10 ei 15 centimetri a Pavullo, Lama Mocogno, Pievepelago ai 20 di Sestola e Frassinoro, sino al mezzo metro raggiunto al Lago Santo e sul Cimone. Molta di questa neve si sta già sciogliendo e ingrossa tutti i fiumi appenninici.

Meteo Modena, le previsioni dei prossimi giorni

Meteo, le previsioni della settimana