Meteo Modena, il ponte dell'Uccellino: uno dei ponti chiusi in questi giorni (FotoFiocchi)
Meteo Modena, il ponte dell'Uccellino: uno dei ponti chiusi in questi giorni (FotoFiocchi)

Modena, 15 maggio 2019 – L'allerta meteo scende e diventa gialla in alcune zone dell'Emilia Romagna. Nel Modenese, una delle province più colpite dall'ondata di maltempo, sono stati riaperti tutti i ponti sulle strade provinciali.

Leggi anche Piene, l'esperto: "Non siamo protetti"

Si tratta dei ponti Pioppa a Rovereto, Concordia e Motta a Cavezzo, tutti sul fiume Secchia, gli unici rimasti chiusi in via precauzionale per l'attesa del passaggio del colmo di piena, Non si sono verificate criticità, spiega la Provincia, dovute a eventuali danni alle strutture e durante tutte le fasi di allerta i tecnici hanno presidiato i ponti e monitorato la situazione in raccordo con la Protezione Civile e le forze dell'ordine.

Per oggi Arpae e Protezione Civile non segnalano fenomeni di grande rilievo. In particolare, la criticità idraulica gialla nelle aree della pianura emiliana è dovuta al deflusso delle piene di Secchia e Reno. 

Nell’area modenese resta alta l’attenzione per il livello dei corsi d’acqua ancora molto ingrossati. Il deflusso dei fiumi, tra cui Secchia e Panaro, è lento. È ancora necessaria una costante e attenta sorveglianza degli argini, in corso da parte dei tecnici dei Servizi territoriali dell’Agenzia e dei Comuni, dei volontari di protezione civile e di Aipo. A Campogalliano, dove si sono allagate le aree golenali, risultano evacuate 31 persone. Sul posto è in azione una squadra di Ana (Associazione nazionale Alpini), oltre a quelle attivate a livello locale.