Modena, 1 settembre 2018 - “Condanniamo fermamente ogni tipo di violenza verbale, forma d’odio e minaccia nei confronti di ogni singolo cittadino e, a maggior ragione, nei confronti di un rappresentante delle Istituzioni”. Il sindaco di Sassuolo, Claudio Pistoni, con queste parole, condanna la scritta contro il Ministro degli Interni Matteo Salvini apparsa in una strada sassolese

image

L’odio porta odio – prosegue il sindaco – e minacce di questo tipo, ancor di più perché vigliaccamente lasciate nottetempo ed in anonimato contro un rappresentante delle Istituzioni, non fanno altro che avvelenare il clima con atti che nulla hanno a che fare con il dibattito o le idee politiche. Al Ministro Salvini va tutta la più sincera solidarietà da parte dell’intera amministrazione comunale”.