Alessio Dionisi, nuovo tecnico del Sassuolo, ha sposato ieri Maila Celotto
Alessio Dionisi, nuovo tecnico del Sassuolo, ha sposato ieri Maila Celotto

Sassuolo, 20 giugno 2021 - Dopo il sì al Sassuolo, un altro sì per Alessio Dionisi, che ieri a Pienza, presso la Pieve di Corsignano, ha portato all’altare Maila Celotto. Ha scelto le crete senesi che sono la sua terra – è nato ad Abbadia San Salvatore- e alle quali è legato, Dionisi, per il suo giorno più importante. 

Marlon e Ayhan in partenza

Uno doveva andarsene già la stagione scorsa, quando fu vicinissimo al Fulham, ma pare questa volta sia quella buona. L’altro è invece stato uno dei pochissimi ‘colpi’ in entrata del terzo Sassuolo di De Zerbi, ma sembra già pronto a fare le valigie. L’uno è Marlon Santos Da Silva Barbosa, difensore brasiliano entrato nella storia neroverde perché è stato il primo giocatore del Barcellona a sbarcare in neroverde, l’altro è il turco Kaan Ayhan, prelevato dal Sassuolo lo scorso settembre dal Fortuna Dusseldorf. Entrambi difensori centrali, quasi coetanei (27 anni a novembre per Ayhan, a febbraio per Marlon), furono arruolati in quanto dotati di tecnica non comune e di quel piede educato funzionale al gioco di De Zerbi e sembrano essere destinati a partire entrambi: 65 presenze e 1 gol in tre stagioni per il brasiliano, 19 gettoni per Ayahn, la loro cessione sarebbe questione di tempo.

Se Ayhan ha richieste da Galatasaray e Fenerbahce cui il Sassuolo ha chiesto 4 milioni (ai neroverdi, che pagarono la clausola rescissoria, ne costò un paio) e alle quali il difensore non sembra essere insensibile, Marlon sarebbe destinato a raggiungere De Zerbi in Ucraina. L’ex tecnico neroverde ha già fatto sapere come il centrale ‘sia un’opzione possibile’, ma i club dovranno comunque trovare un’intesa. Al Sassuolo, tra bonus e cartellino, Marlon costò 10 milioni, ovvero gli stessi che lo Shakhtar ha offerto alla società neroverde, che tuttavia ne vorrebbe una quindicina. Trattativa vicina al decollo, insomma, e vista la distanza tra le parti facile una mediazione si trovi.
s.f.