Impresa del Sassuolo al Bentegodi (foto Ansa)
Impresa del Sassuolo al Bentegodi (foto Ansa)

Verona, 4 aprile 2018 -  Incredibile al Bentegodi di Verona. Il Sassuolo recupera al 95' una gara che sembrava ormai persa nello scontro diretto per la salvezza contro il Chievo, porta a casa un risultato preziosissimo (FOTO).

A dare maggiore valore a quella che possiamo definire un'impresa, il Sassuolo il pareggio lo ha colto al quinto dei sette minuti di recupero con due uomini in meno, per le espulsioni di Adjapong (rosso diretto) al 29' del primo tempo e di Magnanelli (doppio giallo) all'84'. E ancora più clamorosa è stata la dinamica dell'azione che ha fissato il risultato sull' 1 a 1: Missiroli conquista una punizione quasi sulla linea di centrocampo. La battuta è di Cassata che lancia lungo nel cuore dell'area, nessuno ci arriva, difensori e attaccanti, e dopo un primo rimbalzo il pallone va ad infilarsi alle spalle di Sorrentino. Un gol rocambolesco, firmato dal giovane Cassata, in un momento in cui nessuno ci sperava più.

Il Sassuolo coglie così il quarto risultato utile consecutivo dopo i pareggi con Spal, Napoli e Chievo, oltre alla vittoria di Udine. 6 punti pesanti che spingono la squadra di Iachini ha + 5 dalla zona salvezza, alla luce delle sconfitte di oggi di Verona (3 a 0 a Benevento) e di Crotone (4 a 0 a Torino) dirette rivali per la salvezza.

Il Sassuolo ha in classifica 29 punti, alla pari di Cagliari e Chievo, con tre lunghezze di vantaggio sulla Spal che è quart'ultima.

Prossimo impegno domenica sera nel posticipo di San Siro contro il Milan, poi il 15 aprile arriverà al Mapei Stadium il Benevento, altra tappa fondamentale per conquistare la salvezza.

Rivivi i momenti della partita cliccando qui.