Il Sassuolo festeggia il 2-0 di Berardi
Il Sassuolo festeggia il 2-0 di Berardi

Sassuolo, 22 nvembre 2020 - Ha guardato tutti dall’alto il Sassuolo, almeno per un po'. La quarta vittoria esterna consecutiva è valso ai neroverdi di De Zerbi il primo posto solitario in classifica per poche ore. Fino a Napoli-Milan, conclusasi 1-3 in favore dei rossoneri. Nonostante il risultato del San Paolo, si consolida classifica da big del Sassuolo in attesa del doppio confronto con Inter e Roma.

Il Sassuolo festeggia il 2-0 di Berardi

Se la gara contro l’Hellas doveva essere uno spartiacque per le ambizioni dei neroverdi, insomma, non si può dire non abbia dato indicazioni, anche dal punto di vista di quel pizzico di buona sorte che ha assistito il Sassuolo nei momenti chiave di un match prima patito, poi vinto. Un gol per tempo – il primo di Boga, il secondo di Berardi – ad impreziosire una gara anche sofferta, che vede il Verona recriminare su tre pali centrati da Ilic, Dimarco e Veloso e soprattutto su un primo terzo di match nel corso del quale si sono visti più i padron di di casa che non gli uomini di De Zerbi.

Cui sono venute in soccorso le qualità di Boga: l’attaccante francoivoriano ha trovato, con una magia poco prima dell’intervallo, il gol del vantaggio che ha obbligato il Verona a scoprirsi nella ripresa e ha dato modo al Sassuolo di muoversi con agi crescenti, ben  rappresentati dalla rete con la quale Berardi ha chiuso una percussione centrale e una gara che manda in orbita i neroverdi.

Il tabellino

HELLAS VERONA-SASSUOLO 0-2

Hellas Verona (3-4-1-2): Silvestri; Ceccherini (22’ s.t. Udogie), Dawidowicz,Magnani; Tameze, Ilic (22’ s.t. Veloso), Zaccagni, Dimarco; Barak; Di Carmine (33’ s.t. Salcedo), Kalinic (38’ p.t. Colley). All. Juric (Berardi, Pandur, Cetin, Amione, Terracciano, Danzi,  Cancellieri, Bertini)

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan (19’ s.t. Ayhan), Chiriches, Ferrari, Rogerio; M.Lopez (34’ s.t. Obiang), Locatelli; Berardi, Djuricic (28’ s.t. Traore), Boga (34’ s.t. Marlon); Raspadori (28’ s.t. Muldur). All. De Zerbi (Turati, Peluso, Kyriakopulos, Magnanelli, Traore, Bourabia, Schiappacasse)

Arbitro: Chiffi di Padova (Rossi, Bercigli, q.u.Aureliano)

Reti: 42’ p.t. Boga, 31’ s.t. Berardi

Note: ammoniti il tecnico del Verona Juric, Dimarco, M.Lopez,  Locatelli, rec. 2’ e 3’

Hellas Verona Sassuolo, rivivi le emozioni del match