Il gol del Sassuolo (Foto Ansa)
Il gol del Sassuolo (Foto Ansa)

Reggio Emilia, 20 dicembre 2020 – L'avvio è firmato Milan: Calhanoglu punta la porta del Sassuolo, lascia a Leao che fulmina Consigli dopo una manciata di secondi. Milan già in vantaggio. Il Sassuolo accusa il colpo, il Milan difende e riparte e segna con Calhanoglu ma la rete viene annullata dal Var per un fuorigioco in avvio d'azione. Tuttavia la rete del raddoppio arriva al 26' quando Hernandez serve in mezzo un gran pallone che Saelemaekers deve solo spingere alle spalle di Consigli.

Con il 2-0 in tasca, il Milan cerca di non esporsi alle avanzate del Sassuolo, prova a controllare e a rendersi pericoloso. Le occasioni non mancano ma i portieri disinnescano bene.

Nella ripresa ci si attende la reazione dei padroni di casa. De Zerbi inserisce Caputo subito, successivamente Boga, Pioli lascia a riposo Tonali per un piccolo fastidio muscolare e inserisce Krunic. Il Sassuolo si riversa quindi in avanti e il Milan agisce negli spazi concessi. Il Milan difende, ma il Sassuolo ci prova.

Romagnoli stende Boga al limite dell'area: punizione che Berardi calcia trovando la deviazione di Hauge per il 2-1 che accende il finale. Milan chiuso all'indietro a difendere i tre punti e Sassuolo confusamente in avanti. La difesa rossonera regge, arrivano i tre punti che consentono al Milan di mantenere il primo posto in classifica.

Il tabellino

SASSUOLO-MILAN 1-2

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan (61' Muldur), Marlon, G. Ferrari, Rogerio (46' Kyriakopoulos); Bourabia, M. Lopez; Berardi, Traoré (86' Obiang), Djuricic (57' Boga); Defrel (46' Caputo). All. De Zerbi.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Hernandez; Tonali (46' Krunic), Kessié; Saelemaekers (79' Castillejo), Brahim Diaz (57' Hauge), Calhanoglu (86' Maldini); Leao. All. Pioli.
Arbitro: Mariani.
Marcatori: 1' Leao (M), 26' Saelemaekers (M), 89' Berardi (S).
Ammoniti: Kessié (M), Berardi (S), Calabria (M), Romagnoli (M).






Serie A, risultati e classifica in tempo reale

Sassuolo Milan, rivivi le emozioni del match