Berardi e Insigne, i due uomini del match (Ansa)
Berardi e Insigne, i due uomini del match (Ansa)

Modena, 10 marzo 2019 - Sfumano, a pochi minuti dal termine, tre punti prestigiosi e che avrebbe risollevato la truppa neroverde. Il Sassuolo dà continuità alle sue prestazioni e, dopo la bella prova di San Siro, ferma il Napoli di Ancelotti sull'1-1 al Mapei Stadium.

De Zerbi sceglie ancora una volta la difesa a tre, con la conferma di Demiral (il migliore dei suoi) e Djuricic nel ruolo di falso nueve. Ampio turnover in casa Napoli, mister Ancelotti getta nella mischia dal 1' Chiriches, Diawara, Ounas e Verdi, oltre a Dries Mertens al posto di Milik.

false

Il primo tempo è di marca azzurra, i partenopei sfiorano il gol già al 9' con Mertens che a tu per tu con Pegolo si fa rimontare da un prodigioso Demiral. Al 22' risponde Boga: la stella francese ruba la scena e, dopo un'azione personale, calcia a giro sfiorando il palo alla sinistra di Ospina.

I neroverdi tengono ma le occasioni migliori sono tutte di marca partenopea. Alla mezz'ora è Insigne ad andare vicino al gol, ma il suo diagonale trova un attento Pegolo. Tre minuti più tardi è di Verdi l'occasione più ghiotta: combinazione Mertens-Ghoulam che libera quest'ultimo al cross, l'ex Bologna calcia alto in piena area di rigore.

Sul finire della prima frazione, Rogerio arriva alla conclusione dopo un perfetto contropiede neroverde: palla a lato di poco. Si chiude a reti bianche un pimpante primo tempo. Nella ripresa il copione non cambia ma è la squadra di De Zerbi a trovare il vantaggio al 52'.

Lirola arriva al cross sulla destra, Djuricic manca il pallone ma su una carambola è Berardi ad insaccare. Ancelotti corre ai ripari e inserisce Milik e Younes per Ounas e uno spento Verdi. Il Sassuolo rinuncia ad attaccare e chiude tutti gli spazi, il Napoli tenta anche la via del tiro da fuori con Diawara al 75', Pegolo deve stendersi e salvare in angolo.

I partenopei chiudono i neroverdi nella propria metacampo e spingono alla ricerca del pari che arriva all'87'. Cross di Ghoulam sul quale Magnanelli non riesce ad intervenire e pasticcia, pallone regalato a Insigne che disegna una traiettoria delle sue e trova il pari. I neroverdi muovono la classifica, i partenopei mettono a rischio il proprio secondo posto.

 

Tabellino

Sassuolo-Napoli 1-1

Reti: 52' Berardi, 87' Insigne

SASSUOLO (3-4-3): Pegolo; Demiral, Peluso, Ferrari; Lirola, Duncan (89' Locatelli), Magnanelli, Rogerio; Berardi (85' Babacar), Djuricic (75' Bourabia), Boga. A disp.: Satalino, Lemos, Matri, Sensi, Sernicola, Odgaard, Magnani, Adjapong. All.: De Zerbi

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Malcuit, Chiriches (46' Luperto), Koulibaly, Ghoulam; Ounas (66' Younes), Diawara, Allan, Verdi (66' Milik); Mertens, Insigne. A disp.: D’Andrea, Karnezis, Rui, Callejon, Ruiz, Maksimovic, Zielinski, Hysaj. All.: Ancelotti

Ammoniti: Ferrari, Allan, Pegolo, Luperto

Clicca qui per seguire Sassuolo-Napoli live dalle 18 - La classifica di serie A - Le partite di oggi