Duncan
Duncan

Napoli, 13 gennaio 2019 - Finisce 2-0 la sfida tra Napoli e Sassuolo. Il Napoli si regala così la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia. De Zerbi affida le chiavi dell'attacco a Domenico Berardi, autore di tre gol e un assist nelle ultime tre partite di Coppa Italia. E il primo squillo della gara è  affidato proprio all'esterno neroverde che al 3' ruba palla al limite dell'area ed esplode un mancino centrale facilmente bloccato da Ospina.

Meno impeccabile del collega colombiano è invece Pegolo responsabile della rete del vantaggio partenopeo: al 15' Insigne crossa, il portiere respinge sul petto del polacco che appoggia in rete. Ma le disattenzioni sono dietro l'angolo e il Napoli rischia di pagare una di queste: al 35' Locatelli batte sul primo palo Ospina in uscita ma l'arbitro annulla per un tocco col braccio dell'ex Milan in avvio di azione.

Il pericolo non scuote il Napoli che preferisce gestire il vantaggio piuttosto che incrementarlo fino al duplice fischio. Nella ripresa il Sassuolo non rinnega la sua filosofia di gioco e continua a far partire la manovra dal basso. Ma non mancano gli errori come al 50' quando Magnani perde palla e regala una occasione pericolosa non sfruttata dai padroni di casa. Una situazione simile si ripete al 56' con Pegolo costretto a rinviare in angolo per evitare l'anticipo di Milik in pressione.

Al 65' i ritmi del secondo tempo si alzano e servono due grandi interventi rispettivamente di Koulibaly e Rogerio per sventare il pericolo: prima il senegalese anticipa Boateng su cross di Djuricic, poi sul ribaltamento di fronte è il laterale brasiliano a deviare in angolo togliendo il pallone dalla testa di Callejon.

Al 73' il Napoli la chiude: Milik scarica per Fabian Ruiz che scaglia un sinistro imprendibile per Pegolo. La reazione del Sassuolo è affidata al dinamismo di Duncan protagonista di un tiro dalla distanza impreciso al termine di una progressione palla al piede. Il doppio vantaggio addormenta leggermente il Napoli che nel finale rischia di subire gol: Bourabia crossa per Locatelli che in spaccata spreca una grande chance. Nel finale c'è spazio per l'ingresso in campo del giovane Gaetano e per una occasione sui piedi del Primavera ma il classe 2000 spreca: si tratta dell'ultima emozione del match che vale il pass per il turno successivo per il Napoli.

Napoli Sassuolo, rivedi la partita cliccando qui