La rete decisiva con l'autogol di Bourabia
La rete decisiva con l'autogol di Bourabia

Sassuolo, 25 settembre 2019 -  Un autogol di Bourabia al 95’ condanna il Sassuolo alla terza sconfitta su tre trasferte, miracolando un Parma che in casa non aveva ancora vinto. Tutto qui, a ben vedere, il derby del Tardini: il Sassuolo prova a fare la gara ma sbatte su Sepe e sulle sue imprecisioni nell’ultimo passaggio, il Parma aspetta e riparte e alla fine ha ragione.

Lo spartito del match (foto) dice Sassuolo in controllo ma poco concreto e Parma letale in contropiede. In gol va due volte Gervinho (40’ p.t., 20’ s.t.) ma il Var annulla e sempre il Var manda sul dischetto (73’) Inglese che si fa ipnotizzare da Consigli

La parata del portiere neroverde (23 rgori parati in carriera su 67) sembra indirizzare la partita verso quell’equilibrio che si rompe invece quanto non te lo aspetti e la gara va tramotando. Il Parma butta l’ultimo pallone in area neroverde senza crederci troppo, Barillà si inserisce sulla traiettoria con un colpo di testa che colpisce Bourabia, appena entrato, e affonda il Sassuolo.

 

Il tabellino

Parma–Sassuolo 1-0

PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani, Barillà, Scozzarella (22’ s.t. Brugman); Kulusevski (42’ s.t. Sprocati),  Gervinho, Inglese (33’ s.t. Cornelius). All. D’Aversa (Colombi, Alastra, Laurini, Dermaku, Pezzella, Karamoh)

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari; Toljan; Obiang, Magnanelli (40’ s.t. Bourabia), Locatelli (1’ s.t. Traore); Berardi, Caputo, Boga (22’ s.t. Defrel). All. De Zerbi (Pegolo, Marlon, Peluso, Romagna, Tripaldelli, Kyriakopoulos, Traore, Duncan, Mazzitelli, Raspadori)

Arbitro: Marinelli di Tivoli (Preti, Cecconi, q.u. Ghersini).

Reti: 49’ s.t. Bourabia (aut.)

Note: ammoniti Gervinho, Obiang, Gagliolo, Iacoponi, angoli 5-4 Parma. Spettatori 14mila circa, rec. 4’ e 6’

Parma-Sassuolo, rivivi il match