Un momento di Sassuolo-Roma, Boga al centro (Lapresse)
Un momento di Sassuolo-Roma, Boga al centro (Lapresse)

Sassuolo, 18 maggio 2019 - Congedo a reti bianche. Il Sassuolo saluta il proprio pubblico (ma tornerà al Mapei per giocare con l'Atalanta) con un pari che consolida il decimo posto e spegne le speranze Champions della Roma di Ranieri. 4-3-3 per mister De Zerbi con il rientro di Djuricic nei panni di falso nueve. Aria di contestazione (tutta rivolta a Pallotta e Baldissoni) in casa Roma, dove Ranieri lascia in panchina De Rossi e rilancia Under nel trio a supporto di Dzeko, completato da Zaniolo ed El Sharaawy. Il primo pericolo lo crea Under al 7': il turco entra in area di rigore, salta Ferrari ma il suo destro è ben parato da Consigli. E' l'unico sussulto di un primo tempo davvero bloccato, i giallorossi (questa sera in grigio) stringolo le proprie maglie e chiudono ogni linea del gioco neroverde. Qualche fiammata di Boga e niente più nella prima mezz'ora targata Sassuolo. Al 29' ci prova El Sharaawy di testa su cross di Kolarov dalla sinistra, palla di poco a lato. Sul finire di frazione esce la squadra di De Zerbi e lo fa grazie alla qualità dei suoi uomini migliori.

Clicca qui per rivivere la diretta - Risultati e classifica live

false

Al 44' perentoria discesa di Lirola sulla destra, il terzino neroverde entra in area ma sbaglia la misura del cross. Tre minuti più tardi, l'occasione ghiotta capita sui piedi di Djuricic, abile a sfruttare un assist di Locatelli e a calciare in diagonale a botta sicura: un super Mirante devia in corner con la suola della scarpa. Nella ripresa i neroverdi entrano in campo con grande piglio e tengono il pallino del gioco ma è la Roma a sfiorare il vantaggio.

Al 57' occasionissima sui piedi di El Sharaawy: il Faraone stoppa in area un tiro cross di Florenzi e impatta a botta sicura verso la porta di Consigli, palla fuori di millimetri. I giallorossi insistono e nel giro di un minuto collezionano due palle gol clamorose: prima Dzeko coglie il palo esterno dal limite dell'area raccogliendo una sponda di El Sharaawy, poi Cristante colpisce di testa in area piccola su cross perfetto di un ispiritassimo Faraone ma Consigli è prodigioso e salva il Sassuolo. La Roma spinge forte e al 75' colpisce il secondo legno della sua gara. El Sharaawy si invola sulla sinistra, vede il neo entrato Kluivert arrivare di gran corsa dall'altra parte e lo serve, Demiral interviene in scivolata e dopo un batti e ribatti la palla prima sbatte su Kluivert e poi lentamente finisce sul palo. Al 93' Fazio trova il gol del vantaggio, ma Maresca annulla per fuorigioco. E' l'ultima emozione di un Sassuolo-Roma a reti bianche sotto la pioggia di Reggio Emilia.

 

Tabellino

Sassuolo-Roma 0-0

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Ferrari, Demiral, Rogerio; Locatelli (91' Adjapong), Magnanelli, Duncan; Berardi, Djuricic (75' Brignola), Boga (81' Di Francesco). A disp.: Pegolo, Satalino, Marlon, Lemos, Sernicola, Odgaard, Di Francesco, Babacar, Matri. All.: De Zerbi

Roma (4-2-3-1): Mirante; Florenzi, Juan Jesus, Fazio, Kolarov; Nzonzi, Cristante; Under (65' Kluivert), Zaniolo (65' Pastore), El Sharaawy (76' Perotti); Dzeko. A disp.: Olsen, Fuzato, Karsdorp, Pellegrini, Schick, Marcano, De Rossi, Santon, Coric. All.: Ranieri

Ammoniti: Magnanelli, Kolarov, Nzonzi, Brignola

Arbitro: Sig. Maresca di Napoli. Assistenti: Longo di Paola e Villa di Rimini. Quarto ufficiale: Dionisi de L'Aquila. Var: Chiffi di Padova. Avar: Alassio di Imperia