Claud Adjapong ed Edgar Barreto in azione
Claud Adjapong ed Edgar Barreto in azione

Genova, 22 ottobre 2018 - E' finito  a reti inviolate il match contro la Sampdoria con i neroverdi a caccia di punti preziosi nel posticipo della nona giornata della Serie A. Un punto per parte al Luigi Ferraris di Genova con blucerchiati e neroverdi che terminano l'incontro sullo 0-0. Pochi spunti di interesse in una partita caratterizzata da pochi acuti e tanta paura di concedere il fianco al proprio avversario.

SASSUOLO1_OBJ_FOTO_2_34499144

Primo tempo dalle due facce: oltre 20 minuti di studio con il Sassuolo che prende il sopravvento. Il primo acuto è infatti degli ospiti con Bourabia che al 7' pesca Babacar in velocità  ma la coordinazione per il tiro in porta non è ottimale e l'attaccante calcia col destro ampiamente a lato della porta difesa da Audero.

La Samp si sveglia al 26' con il primo corner della sua partita: Quagliarella aggancia al volo e mette la palla a centro area dove arriva Ramirez che col destro tira alto sopra la traversa da
ottima posizione. Ma l'occasione da gol più ghiotta la ha il Sassuolo al 35' quando Berardi, dopo un'azione confusionaria in area blucerchiata, controlla il pallone col mancino e calcia sul secondo palo centrando in pieno il legno.

Nel finale di frazione forcing dei padroni di casa con Defrel che torna a tirare verso la porta di Consigli trovando, però, una provvidenziale opposizione da parte di Magnani. Poi Giampaolo al 75' inserisce Saponara e l'ex Milan si rende immediatamente pericoloso con un tiro al volo su cross di Quagliarella che termina alto. Dieci minuti più tardi risponde il Sassuolo con Bourabia che calibra la conclusione dalla distanza con la palla che termina sui cartelloni pubblicitari.

Tanta intensità nel finale di gara ma prevale la paura di un possibile errore decisivo: al triplice fischio cala il sipario sullo 0-0. Un punto che lascia il Sassuolo all'ottavo posto a -1 dai blucerchiati.

Il tabellino 

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Tonelli, Murru; Barreto, Ekdal, Praet; Ramirez (30' st Saponara); Quagliarella (42' st Kownacki sv), Defrel (17' st Caprari). In panchina: Rafael, Belec, Sala, Colley, Tavares, Ferrari, Vieira, Linetty, Jankto. Allenatore: Marco Giampaolo.
SASSUOLO (3-4-3): Consigli; Marlon, Magnani, Ferrari; Lirola, Magnanelli, Bourabia, Di Francesco (26' st Sensi); Berardi; Babacar (36' st Matri sv), Djuricic (15' st Adjapong 6). In panchina: Satalino, Pegolo, Lemos, Peluso, Dell'Orco, Sernicola, Locatelli, Trotta, Brignola. Allenatore: Roberto De Zerbi.
ARBITRO: Fourneau di Roma.
NOTE: serata serena, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Andersen, Barreto, Marlon, Di Francesco e Berardi. Angoli: 4-3. Recupero: 2' pt, 4' st.

Per rivivere i momenti salineti del match clicca qui

Risultati e classifica