Sassuolo-Empoli 3-1 (foto Lapresse)
Sassuolo-Empoli 3-1 (foto Lapresse)

Reggio Emilia, 21 settembre 2018 - Terza vittoria in cinque partite per il Sassuolo. I neroverdi salgono a quota dieci punti e si godono il panorama sottostante. Un bel inizio di campionato per gli uomini del mago De Zerbi.


Peggio di come è andata la partita non poteva cominciare. Palla al centro, un paio di tocchi a liberare Caputo in area, tiro e palla nel sacco dopo 22 secondi. Il Sassuolo si è complicato la vita da solo, ma trova la forza per reagire, Di Francesco mette in mezza all’area, Boateng da due passi fa l’1-1. Trovato il pareggio, i neroverdi cominciano a fraseggiare bene sul campo, la difesa empolese concede poco. Dopo una serie di passaggi, Duncan viene liberato al tiro, la bordata del giocatore ghanese trova sulla traiettoria Terracciano pronto a mettere in angolo. Nel finale di tempo, l’Empoli cerca il raddoppio.


Si riprende, spunto dell’Empoli, La Gumina per fortuna del Sassuolo incrocia troppo il tiro a lato di un niente (5’). Passa il Sassuolo, sempre al minuto dodici, stavolta del secondo tempo, angolo di Berardi, da due passi arriva la zuccata vincente di Ferrari. Rimane in dieci l’Empoli, Zajc becca il secondo cartellino e va a fare la doccia. Lirola sulla destra, magia di Di Francesco a centro area con un gran colpo di tacco. Il gol più bello della serata. Terza vittoria in cinque partite per gli emiliani, dieci punti in classifica sono un buon cuscinetto
Giovedì prossimo il Sassuolo tornerò in campo, giocherà al Paolo Mazza di Ferrara contro la Spal. Nella passata stagione i neroverdi si imposero 1-0 grazie ad una rete segnata dopo pochi secondi da Politano.  

Il tabellino

SASSUOLO (4-3-3): Consgli, Lirola, Marlon, Ferrari, Rogerio; Duncan, Locatelli, Sensi (22’st Bourabia); Berardi (35’st Brignola), Boateng (20’st Babacar), Di Francesco. All.: De Zerbi. A disp.: Pegolo, Magnanelli, Lemos, Djuricic, Matri, Boga, Dell’Orco, Bourabia, Adjapong
EMPOLI (4-3-1-2): Terracciano; Di Lorenzo, Silvestre, Maieta, Veseli; Acquah (13’ pt Bennacer), Capezzi (35’st Traore), Krunic; Zajc; Capito, La Gumina (20’st Mraz). All.: Andreazzoli. A disp.: Provedel, Fulignati, Brighi, Jakupovic, Untersee, Marcjanik, Rasmussen, Salih Ucan,
Arbitro: Federico La Penna
Marcatori: 1’ pt Caputo, 12’ pt Boateng, 12’st Ferrari, 40’st Di Francesco
Ammoniti: Capezzi, Krunic, Di Francesco, Zajc
Espulso: 26’st Zajc
 

Clicca qui per rivivere i momenti salienti della gara.