Politano esulta dopo il gol
Politano esulta dopo il gol

Sassuolo (Modena), 21 aprile 2018 - Ancora pochi passi e il traguardo con scritto salvezza raggiunta sarà centrato. E’ un Sassuolo che non si ferma più. Fa un risultato dietro l’altro. Dietro ora leggono il numero di targa ai neroverdi. Gli emiliani hanno cambiato marcia, grazie ad un pragmatismo mai visto nelle stagioni precedenti. La squadra di Iachini in questa ultima parte di annata ha azzeccato ogni mossa, ed ora è sempre più vicina allo striscione d’arrivo. L’arma vincente fa rima con Matteo Politano. Davanti al proprio pubblico i sassolesi non vincevano dalla gara casalinga con l’Inter. Era il 23 dicembre.

E’ subito incisivo il Sassuolo, sgroppata di Rogerio, palla al centro, girata di Adjapong parata in due tempi da Dragowski. Quando scocca il 13’ comincia un applauso bellissimo per ricordare il capitano della Viola Davide Astori scomparso il 4 marzo in un albergo di Udine. Ancora neroverdi, la punizione di Politano è centrale. Stessa sorte capita a Lemos, Dragowski si oppone pure stavolta. Berardi costringe Dabo a due falli consecutivi, altrettanti gialli e Fiorentina in dieci.

Passano i padroni di casa: Adjapong serve Politano, l’attaccante dal limite segna nella sua terza gara consecutiva al Mapei. Dopo Napoli e Benevento, anche la Fiorentina si è dovuta arrendere. Calano i ritmi nella ripresa, l’occasione più ghiotta è ancora colorata di neroverde, Politano arriva fino davanti a Dragowski, stavolta è bravo il portiere toscano. Contropiede di Simeone, Consigli para in tuffo. Padroni di casa vicino al gol: la bordata di Ragusa è deviata in corner con un colpo di reni da Dragowski. Duncan finisce a terra in area dopo un contatto con Vitor Hugo, c’è il cartellino per il giocatore ghanese Duncan. In pieno recupero, Matri servito da Ragusa, la spedisce fuori. E’ l’ultimo sussulto. Un’altra vittoria con il minimo sforzo. E’ il settimo risultato utile consecutivo. 

Il tabellino

Sassuolo 1
Fiorentina 0

SASSUOLO: Consigli; Lemos (30’st Dell’Orco), Acerbi, Peluso; Adjapong, Missiroli, Magnanelli, Duncan, Rogerio; Berardi (18’st Ragusa), Politano (38’st Matri). A disp.: Pegolo, Marson; Letschert, Frattesi, Biondini, Mazzitelli, Cassata, Pierini, Babacar. All.:  Giuseppe Iachini
FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Laurini, Milenkovic, Vitor Hugo; Chiesa (26’st Gaspar) Benassi, Dabo, Veretout, Olivera (10’st Dias); Saponara (10’st Simeone), Falcinelli. A disp: Cerefolini, Brancolini, Hristov, Biraghi, Ranieri, Cristoforo, Eysseric, Gori. All.: Stefano Pioli
Arbitro: Irrati
Assistenti: Crispo e Lo Cicero
Marcatori: 41’ pt Politano
Ammoniti: Dabo Peluso, Berardi, Duncan Rogerio, Benassi, Consigli
Espulso: 30’ pt Dabo
 

Rivivi il match cliccando qui