Jeremie Boga festeggia il gol con Berardi (Foto Ansa)
Jeremie Boga festeggia il gol con Berardi (Foto Ansa)

Sassuolo, 18 gennaio 2020 -  LA SFIDA tra Sassuolo e Torino (guarda le FOTO), vinta dai neroverdi per 2-1, ha regalato tante emozioni, soprattutto nella ripresa quando sono stati segnate due delle tre reti che hanno caratterizzato la contesa. Più Sassuolo che Torino ad inizio primo tempo, sebbene la squadra di De Zerbi va più volte vicino alla marcatura del vantaggio ma non riesce ad essere incisiva sotto porta. Dopo circa venti minuti, infatti, arriva il gol che sblocca la gara, Tomas Rincon calcia da fuori area, la palla entra dopo essere stata vistosamente deviata da Locatelli, si tratta di autorete da parte dell’ex giocatore del Milan, 1-0, quindi, per la compagine ospite.

Pochi istanti più tardi, il gruppo allenato da Walter Mazzarri ha l’occasione per raddoppiare, questa volta con Andrea Belotti, l’attaccante della nazionale prova un bel tiro a giro ma la palla esce di pochissimo. Sul ribaltamento di fronte, sono i padroni di casa ad andare vicinissimi al gol del pareggio. Caputo si trova a tu per tu con Sirigu, l’estremo difensore ex PSG e Siviglia ipnotizza l’ariete classe 1987 e para in corner. Il primo tempo va in archivio sull’1-0 per Belotti e compagni. Il Sassuolo mette la testa fuori dal guscio con insistenza e arriva a segnare la rete del pareggio con Boga. Il giocatore ex Chelsea scaglia un gran tiro dalla distanza che non lascia scampo a Salvatore Sirigu. Un gol da cineteca. I neroverdi pareggiano i conti. E’ un altro Sassuolo quello dopo il gol del pareggio, Manuel Locatelli scaglia un bel tiro dalla distanza che esce di poco alta.

I padroni di casa sembrano rinvigoriti dopo il pari, infatti, cavalcando l’entusiasmo e la carica, arriva anche la rete del vantaggio emiliana con Domenico Berardi. Il talento con la maglia 25 insacca da posizione ravvicinata. Sorpasso neroverde avvenuto. La truppa sassolese resiste agli assalti granata e porta a casa una vittoria importantissima. Dopo quattro minuti di recupero, il signor Massa di Imperia porta il fischietto alla bocca e decreta la fine della contesa. Il Sassuolo vince sul Torino, per 2-1 in rimonta. Gli uomini di De Zerbi salgono a quota 20 in classifica e la prossima giornata saranno di scena a Marassi contro la Sampdoria.

Il tabellino:
SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Romagna, Peluso, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Berardi(44’st Muldur), Traore (23’st Djuiricic), Boga; Caputo(42’st Magnanelli). A disp. Pegolo, Turati, Oliveira, Raspadori, Piccinini, Ghion, Pellegrini, Bourabia. Allenatore: De Zerbi.

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji(30’st Millico); De Silvestri, Lukic, Rincon (34’st Meite), Aina; Verdi(7’st Laxalt), Berenguer; Belotti. A disp. Ujkani, Rosati, Lyanco, Baselli, Falque, Edera, Bremer.
All: Mazzarri

Arbitro: Massa di Imperia
Reti: 20’pt Locatelli (S, autogol), 15’st Boga (S), 28’st Berardi (S) Ammoniti: Aina (T), Kyriakopulos (S), Verdi (T), Rincon (T), Toljan (S), Djidji (T)
Note: Serata fredda, 4 minuti di recupero secondo tempo

Sassuolo Torino, rivivi qui la partita: