Il duo Benji e Fede durante un’esibizione (Foto StudioSally)
Il duo Benji e Fede durante un’esibizione (Foto StudioSally)

Modena, 18 febbraio 2020 - Per i fan è stato un annuncio choc al pari (quasi) di un lutto: il duo modenese Benji e Fede ha deciso di separarsi. I diretti interessati parlano di una sorta di pausa, ma la sensazione è quella di un addio consensuale e definitivo per intraprendere carriere artistiche in solitaria.

Nel gergo musicale erano ormai degli ‘Hit Makers’ a tutti gli effetti, capaci di piazzare cinque album consecutivi al numero uno, compreso l’ultimo ‘Good Vibes’, più svariati singoli in vetta alle classifiche di vendita. Partiti insieme da Modena quasi per gioco, Benji e Fede sono riusciti a varcare i confini cittadini confermandosi tutt’altro che un fenomeno passeggero, smentendo quella parte di critica musicale che agli esordi ne aveva previsto un veloce declino. Ed è proprio al culmine del successo che Benjamin Mascolo e Federico Rossi annunciano l’inimmaginabile in un lungo post su Instagram: "Il 3 maggio – inizia il messaggio – chiuderemo questa fase della nostra vita...". Il riferimento è al concerto che Benji e Fede terranno all’Arena di Verona, ultima occasione di vederli fianco a fianco. C’è poi il volume ‘Naked’ in uscita il 17 marzo, un libro che conterrà molti dei motivi che li hanno spinti alla clamorosa decisione.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

“Il 3 maggio, chiuderemo questa fase della nostra vita. Leggendo questo libro avrete capito che la nostra storia è stata bellissima, speciale, irripetibile ma anche intensa e faticosa. «Non so come fate a fare questa vita», ci dicono qualche volta gli amici. La verità è che non avremmo potuto fare altro. Solo che non puoi vivere perennemente a duecento all’ora restando la stessa persona, e per ritrovare la magia di quello che facciamo abbiamo bisogno di ritrovare noi stessi. Semplicemente Federico e Benjamin. Abbiamo scritto questo libro perché sentivamo di doverlo spiegare a tutti coloro che hanno creduto in noi, per far comprendere meglio la nostra scelta. Abbiamo sempre condiviso tutto, sin dall’inizio, ed era giusto farlo anche ora. “ - NAKED, dal 17 Marzo in tutte le librerie, vi racconteremo tutti i retroscena della nostra vita in questi anni, e perché abbiamo deciso che, per ora, l’Arena di Verona sarà il nostro ultimo concerto. Non è stata una scelta facile, Vi vogliamo bene. B&F

Un post condiviso da Benji & Fede (@benjiefede) in data:

«Leggendo questo libro – prosegue il post – avrete capito che la nostra storia è stata bellissima, speciale, irripetibile ma anche intensa e faticosa. Non so come fate a fare questa vita, ci dicono qualche volta gli amici. La verità è che non avremmo potuto fare altro. Solo che non puoi vivere perennemente a duecento all’ora restando la stessa persona, e per ritrovare la magia di quello che facciamo abbiamo bisogno di ritrovare noi stessi. Semplicemente Federico e Benjamin", spiegano i due nel motivare la loro decisione.

"Abbiamo scritto questo libro – continuano i due artisti – perché sentivamo di doverlo spiegare a tutti coloro che hanno creduto in noi, per far comprendere meglio la nostra scelta. Abbiamo sempre condiviso tutto, sin dall’inizio, ed era giusto farlo anche ora".
E infine aggiungono: "In Naked, dal 17 marzo in tutte le librerie, vi racconteremo tutti i retroscena della nostra vita in questi anni, e perché abbiamo deciso che, per ora, l’Arena di Verona sarà il nostro ultimo concerto. Non è stata una scelta facile. Vi vogliamo bene".

I due musicisti, come raccontato più volte da entrambi, si sono conosciuti via internet a fine 2010 decidendo poi di pubblicare le prime cover su YouTube. Nonostante fossero entrambi originari di Modena, in quel periodo Benjamin si era trasferito in Australia (di cui è originario da parte di madre) per un’esperienza di studio e la rete è stato il primo modo per coltivare la loro amicizia sfociata poi in collaborazione musicale che ha portato alla nascita del duo. È del 2015 il primo grande singolo di successo di Benji e Fede ‘Tutto d’un fiato’, e l’esibizione alla seconda edizione del Coca-Cola Summer Festival che li ha fatti entrare nei cuori di migliaia di adolescenti, che ora potranno vederli dal vivo per l’ultima volta nel concerto in programma il 3 maggio a Verona, come annunciato appunto via social.