Vasco Rossi in concerto, il tour 2018 parte da Torino. Foto d'archivio Germogli

Modena, 11 dicembre 2017 - Vasco Rossi lascia? No, raddoppia. Sono infatti state ufficializzate le (prime) date del tour 'VascononStop 2018' che il Komandante terrà da Nord a Sud. E balza subito agli occhi che in quasi ogni città i concerti saranno doppi. Si inizia il 1 giugno allo stadio Olimpico di Torino e si replica nella serata successiva. Il 6 e 7 giugno il live sarà allo stadio Euganeo di Padova, l'11 e 12 all'Olimpico di Roma, il 16 e 17 al San Nicola di Bari.

Ultimo appuntamento - per ora - in programma è il 21 giugno allo stadio San Filippo di Messina. Ma sono attese le date per i mesi estivi. Per gli iscritti al 'Blasco fanclub' mercoledì inizierà la prevendita esclusiva.

LO SPECIALE Modena Park

Il film sul 'Modena park' continua intanto a mietere successi. Nei cinque giorni di programmazione ha incassato oltre 687mila euro. E le richieste dei fan sono state talmente prevedere anche stasera una proiezione nei circuiti Uci e The Space. Fino ad ora la pellicola ha venduto 49mila 409 biglietti ed incassato 687mila 435 euro (fonte Cinetel). Entrando nel dettaglio, nel giorno dell’anteprima in sole alcune sale - il 1° dicembre - i ticket acquistati sono stati 12.432 per 168.379 euro; il 4 dicembre 14.376 biglietti per 202.637 euro; il 5 dicembre 11.842 biglietti per 165.834 euro; il 6 dicembre 8.658 biglietti per 123.339 euro; il 7 dicembre 2.101 biglietti per 27.246 euro. A questi numeri vanno ora aggiunti quelli di oggi.

Ma non solo cinema. Il cofanettoVasco Modena Park’ è stato pubblicato venerdì 8 dicembre e si è piazzato immediatamente alla vetta degli album più acquistati su iTunes. Fin troppo facile prevedere che sarà il regalo più gettonato delle feste natalizie 2017. E visto il grandioso successo dell’evento - salvo improvvisi cambiamenti di palinsesto - il concerto di Modena dovrebbe essere replicato su Rai Uno il prossimo 28 dicembre. Paolo Bonolis compreso.

Per finire, l’immenso bagno di folla al Modena Park ha trovato spazio nel libro ‘Photoansa2017’ che raccoglie le migliori foto scattate in tutto il mondo dai reporter dell’agenzia. Vasco non poteva certo mancare.

LEGGI ANCHE Venduto il primo pianoforte di Vasco Rossi

Vasco Rossi: dal concerto al film