Per la seconda edizione consecutiva Maria Carafoli (foto), presidente del Panathlon Club Modena, ha fatto parte del Collegio dei Grandi Elettor che hanno scelto i finalisti del 57° Premio Bancarella Sport, uno dei più importanti concorsi letterari italiani dedicato alle opere a tema sportivo pubblicate nell’ultimo anno. L’edizione 2020 del premio, che ha sancito la vittoria di “La partita. Il romanzo di Italia Brasile” (Mondadori) di Pietro Trellini, si è come sempre si è conclusa con una serata in Piazza della Repubblica a Pontremoli: "Partecipare nuovamente a una partnership così prestigiosa come quella tra Panathlon International e Premio Bancarella è un grande onore – commenta Maria Carafoli – lo sport e le storie legate ad esso, soprattutto in momenti storici difficili, possono essere fonte di ispirazione per tutti coloro che devono affrontare problemi di ogni tipo. I valori di impegno, coraggio e solidarietà, che promuoviamo come Panathlon con le nostre attività e i nostri progetti, sono alla base delle grandi imprese sportive".