Quotidiano Nazionale logo
12 apr 2022

Carpigiane ko, Cus vola e Sasso infila la nona

Promozione Reggio Emilia Gir.B. Non riesce il colpaccio alla Carpine (Gasparini 14), che esce sconfitta dal campo dell’ancora imbattuta Campagnola al termine di una gara dal basso punteggio. Sconfitta pesante per la Nazareno (Beltrami 18, Bardelli e Canevazzi 10) in casa contro Jolly. Risultati: Arbor-Gualtieri 60-69, Guastalla-Iwons 61-58, Nazareno-Jolly 50-58, Luzzara-Canossa 68-75, Campagnola-Carpine 53-51, US Reggio-Gelso 79-69. Classifica: Campagnola 40, Luzzara 30, Carpine 26, Canossa 22, Jolly 20, Arbor 20, Gualtieri 18, Guastalla 16, Nazareno 16, US Reggio 8, Iwons 8, Gelso 6.

Promozione Bologna Gir.C. Vittoria senza problemi per il Cus (Alessandrini 21, Villani 17, Spinelli 12), che archivia la pratica Vis Ferrara già al termine del primo tempo (+21). Nona sinfonia per il Sasso Castelfranco (Nasuti 16), che vince il derby con Medolla (Barbieri 11); i molti errori in fase offensiva vengono ’perdonati’ da una retroguardia che si conferma solida. Questo successo dà ai castelfranchesi la matematica certezza di chiudere la regular season nei primi 3 posti. Risultati: Peperoncino-S.Giorgio 53-35, Sasso Castelfranco-Medolla 49-37, Bianconeriba-Galliera 65-39, Vis-Cus Mo.Re. 37-76, Crevalcore-Spartans 68-73. Classifica: Cus 32, Peperoncino 30, Sasso 30, Crevalcore 24, Spartans 22, Bianconeriba 20, Vis 20, Galliera 12, Medolla 10, Gallo 10, Diablos 6, S.Giorgio 4.

Prima Divisione Reggio Emilia Gir.D. Il primo atto del big-match di alta classifica se lo aggiudica Spilamberto (Franchi 16, Paladini 13, De Martini 10), che batte a domicilio una Formigine (Guidetti 11, Lucchi 9) mai doma. Gli ospiti partono bene imponendo il proprio gioco, aggiungendo inoltre una difesa che permette loro di gestire il tutto al meglio. Nell’ultima frazione Formigine torna sotto. La risposta di non tarda ad arrivare: Bussoli infila gli ultimi 7 punti spilambertesi; bianco-verdi unici ancora imbattuti. Vince nettamente Magreta (Scarpa 11, Di Curzio 10) a Vignola (Bellucci 13), mentre Universal (Kashin 21) fa suo anche il ritorno contro Castelfranco (Tedeschi 13, Di Bona 11), ipotecando la post-season. Risultati: Campogalliano-Modena 60-50, Universal-Castelfranco 53-70, Formigine Spilamberto 51-61, Sassuolo-Accademia 40-52, Vignola-Magreta 39-77. Classifica: Spilamberto 30, Formigine 30, Magreta 24, Universal 20, Castelfranco 18, Sassuolo 10, Campogalliano 8, Vignola 8, Accademia 8, Modena 4.

Davide Ceglia

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?