Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Club russi esclusi dalle competizioni europee? Spiraglio Champions per Modena

Modena ha chiuso la stagione al quarto posto
Modena ha chiuso la stagione al quarto posto
Modena ha chiuso la stagione al quarto posto

E se Modena, alla fine, giocasse la Champions? L’idea non è peregrina, soprattutto se la Cev dovesse seguire le decisioni prese dall’Uefa, l’omologa federazione che si occupa di calcio. Ovvero, prevedere l’esclusione dei club russi da tutte le competizioni anche per la stagione 20222023. Questo comporterebbe il liberarsi di tre ‘slot’ destinati alle formazioni russe, che assieme a Italia e Polonia dominano il ranking continentale. Nel caso la Cev dovrebbe poi decidere come riallocare quei posti: ampliando le qualificazioni ad altri club degli stati minori? O, più facilmente, integrando la rosa delle qualificate con un’altra squadra italiana e un’altra squadra polacca e poi a scalare, magari costringendo queste ultime a un percorso di qualificazione comunque più lungo? L’ipotesi è verosimile e in Italia a beneficiarne sarebbe la quarta classificata in regular season, ovvero Modena Volley. Che se ne parli non è un mistero, i giocatori già paventano l’ipotesi e sia Bruno Rezende che Earvin Ngapeth sembravano abbastanza fiduciosi che ciò potesse capitare. Bisognerà dunque aspettare e vedere se la Cev si adeguerà alle decisioni della Uefa e come, o se invece opterà per un atteggiamento più attendista

MERCATO. Intanto le trattative più febbrili sono quelle che circondano Yoandy Leal. Modena potrebbe anche inserire, nel dialogo con Piacenza, non una richiesta economica ma uno scambio: con uno schiacciatore (vedi Aaron Russell o Rossard) o più con un libero (uno tra Scanferla e Catania, con preferenza per il secondo)? Saranno giorni decisivi.

a.t.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?