Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
23 giu 2022

Doppio secondo posto per Bertolini a Zandvoort. Auto storiche, brilla Palmieri

23 giu 2022

Doppio podio per il sassolese Andrea Bertolini in Olanda, a Zandvoort, quinto round del Gt World Challenge Europe. Il driver modenese è stato protagonista di ottime prestazioni in entrambe le gare della trasferta olandese, condividendo la Ferrari 488 Gt3 con il fidato compagno di team Louis Machiels. I due portacolori del team AF Corse sono saliti sul secondo gradino del podio della categoria Pro - Am Cup sia in gara 1 che in gara 2 ed hanno così consolidato la seconda posizione in classifica di campionato. Sempre in circuito, ma a Misano Adriatico, il geminiano Edo Varini è stato sfortunato nel Campionato Italiano Autostoriche a bordo di una Bmw 635. A causa di un problema tecnico, il modenese ha saltato le qualifiche ed è partito per ultimo. Varini, nonostante una vettura non del tutto performante, ha condotto un’appassionante rimonta che gli ha permesso di chiudere al ventesimo posto e quarto di classe.

Allori anche sulle strade piemontesi del Rally Storico della Lana, a Biella, grazie al buon secondo posto di classe del pilota geminiano Giuliano Palmieri, affiancato da Lucia Zambiasi, su Porsche 911. Per il driver modenese un altro risultato positivo . Buon quinto assoluto e vittoria di categoria sempre a Biella, ma nella competizione di regolarità sport, per l’equipaggio geminiano composto da Gian Luigi Falcone ed Erika Balboni. Il duo della Toyota Celica preparata dalla nonantolana Garage Emilia Corse ha così consolidato il secondo posto nel Trofeo Tre Regioni.

Infine il maranellese Lorenzo Gilli si è messo in evidenza sui tornanti della Cronoscalata Bologna - Raticosa, competizione valevole per il Campionato Italiano Salita Autostoriche, ottenendo la vittoria di classe oltre al secondo posto di raggruppamento ed il sedicesimo posto assoluto, a bordo della fidata Ford Sierra Cosworth autopreparata. Una prestazione di rilievo per Gilli, se si considera il parco vetture prestazionale degli avversari.

Giampaolo Grimaldi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?