Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
29 mag 2022

Futsal Sassuolo retrocede in C1

29 mag 2022

Non ce l’ha fatta il Futsal Sassuolo, sconfitto a San Michele nel secondo playout e costretto, dopo un solo anno, a lasciare la Serie B conquistata l’anno scorso dopo il girone post Covid della C1 misto fra Veneto ed Emilia Romagna. I neroverdi se la sono giocata alla pari contro i toscani dell’Arpi Nova, che nel finale si sono imposti per 5-3 conquistando la salvezza. Primo tempo in equilibrio, con il botta e risposta che va avanti fino a inizio ripresa con il 3-3, firmato per i sassolesi dalle reti di Quaye, Ben Aroub e Yanagi. A metà ripresa arriva il 4-3 toscano e col portiere di movimento sassolese, per cercare il pari che varrebbe i supplementari, anche il definitivo 5-3 che condanna la squadra di Aguzzoli. "Onore all’Arpi Nova – spiega il presidente Marcio Castellani – che specialmente nel secondo tempo ha meritato, noi avevamo fatto una gara perfetta sabato scorso contro il Mediterranea ma non siamo riusciti a mettere la ciliegina ai rigori. Se avessimo giocato con lo spirito di queste due sfide per tutto l’anno ci saremmo salvati senza playout. Ma non facciamo drammi, per la nostra società questa prima esperienza in B è stata un bel banco di prova e dalla prossima settimana faremo immediatamente domanda di ripescaggio". Mercato. Due addi al Modena Cavezzo: dopo quello di Liberti, anche Pedro Guerra saluta la formazione gialloblù dopo due anni ricchi di soddisfazioni.

d.s.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?