Quotidiano Nazionale logo
20 mar 2022

Green Warriors riparte dalla Consolata per il primo atto degli spareggi

Parte nel week end la seconda fase del campionato di A2 di pallavolo femminile, che vede la Green Warriors Sassuolo partecipare ai playoff promozione, in virtù del quinto posto conquistato nella prima parte. Curiosamente la squadra neroverde inizia il post season dalla partita di ritorno giocata in casa, al palaConsolata alle 17, visto che l’avversaria, il club lombardo del Tecnoteam Albese Volley Como, ha chiesto ed ottenuto l’inversione delle prime due gare degli ottavi di finale, e giocherà in casa mercoledì prossima la gara d’andata.

La Tecnoteam Albese è stata un po’ la sorpresa del girone B di A2, conquistando con pieno merito i playoff alla prima stagione nella seconda serie Nazionale, dopo moltissimi anni di onorata carriera tra i cadetti.

L’allenatore Cristiano Mucciolo, anche lui all’esordio in A2, si affida a Cialfi in regia opposta all’esperta greca Oikonomidou, prelevata in Israele, così come esperta è la diagonale delle centrali, composta da Veneriano e Gallizioli: alla mano la Zanotto si alterna con Nardo e Pimto, con De Nardi libero, per una squadra che non mura molto, che gioca variando molto i terminali d’attacco.

Dopo un campionato altalenante, la Green Warriors prova a chiudere bene la stagione con un playoff concreto: la promozione in A1 è fuori discussione, ma la squadra ha la possibilità di superare qualche turno, a patto che giochi almeno come a Febbraio, quando con quattro vittorie in cinque gare ha centrato la qualificazione. Squadra al completo per Venco, che dovrebbe quindi schierare la formazione titolare, anche se il tecnico ha fatto un po’ il misterioso nelle ultime dichiarazioni: come sempre diretta streraming sul canale VolleyWorld di Youtube, per chi non potrà entrare al Palasport.

Riccardo Cavazzoni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?