Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
20 lug 2022
20 lug 2022

I Cucs 1985: "Senza Neno si beve meno" La solidarietà dei tifosi all’ex gestore del bar

20 lug 2022

Dalla prossima stagione, già a partire dal primo impegno ufficiale di Coppa Italia del 31 luglio con il Catanzaro, lo stadio "Braglia" perderà un volto storico, soprattutto per i frequentatori della curva Montagnani e di tutti i tifosi che non si perdono neanche una partita.

Parliamo di Neno, gestore del bar situato in quella posizione dello stadio, amico di tanti tifosi del Modena che da quest’anno non avrà più in gestione il bar. La notizia ha, naturalmente, fatto il giro tra i tifosi modenesi e ha lasciato una punta di amarezza in quanti lo conoscevano. Alcuni di questi tifosi, in particolare quelli del gruppo C.U.C.S. 1985 hanno voluto esprimere tutta loro delusione per la scelta e la loro vicinanza all’ex gestore con cui hanno stretto un forte legame negli anni attraverso un comunicato reso pubblico e che recita testualmente: "I C.U.C.S. 1985 Modena, appreso che la gestione del bar della curva non sarà più affidata all’amico Neno, sempre presente da 12 anni – continua il comunicato a firma Tony C.U.C.S. – invitano la curva Montagnani a non usufruire del bar durante la partita Modena-Catanzaro del 31 luglio 2022 per esprimere solidarietà a Neno e preoccupazione per il rincaro già annunciato dei prezzi".

E auspicano, si legge sempre nella nota dei tifosi canarini, "che chi gestirà la prossima stagione del bar arrivi ad un accordo con Neno, anche per evitare probabili azioni future. Senza Neno, si beve meno".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?