Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
10 lug 2022

Il Rapid Nonantola rinuncia alla A2 e ingaggia Zanfi come allenatore

10 lug 2022

Niente Serie A2 per il Rapid Nonantola. La società rossoblù, che aveva vinto la finale playoff cadetta lo scorso fine maggio contro la Pallamano Modena, ha deciso di rinunciare alla promozione, ripartendo dalla Serie B. Una decisione simile a quella del 2019, quando dopo aver sfiorato il salto in A1 nei playoff, il Rapid decise di rinunciare all’A2 ripartendo dalla B. La seconda novità riguarda la guida tecnica: al posto di Marco Manfredini, condottiero della promozione, arriva Angelo Zanfi, figura storica della nostra pallamano prima da giocatore (fra i primi a vestire la maglia di Modena) e poi da coach anche a Carpi, che da qualche anno ha preso in mano il movimento giovanile a Ravarino. E proprio la collaborazione col Ravarino, già attiva a livello giovanile, sarà il cardine del nuovo corso ringiovanita. "Tanti ragazzi della vecchia guardia hanno deciso di smettere – spiega il presidente Francesco Rizzello – e con una squadra così giovane non era possibile pensare di affrontare un campionato come l’A2. Per questo abbiamo deciso di fare un passo indietro. Se poi fra due o tre anni saranno pronti e si saranno meritati sul campo l’A2, allora la affronteremo". Saluta quasi tutta la ’spina dorsale’ della squadra promossa: Valle, Morselli, Gollini, Dalolio, Bruni, Ansaloni e Serafini. Restano Melchiorri, Ciuffetti, Sighinolfi, Pennisi, Lambertini, Martini e Caretti e i giovani di Ravarino dell’Under 17.

d.s.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?