Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 mag 2022

La Cittadella fallisce il match point Ma per salire in D ha un’altra occasione

16 mag 2022

cittadella

0

fya riccione

0

CITTADELLA: Chiossi; Galanti, Pappaianni, Farina (86’ Ferrari), Boilini; Vernia (73’ Binini), Covili, Caselli; Ferrara (66’ Vezzani); Trombetta (72’ Notari), Napoli (72’ Davoli). A disp. Maniglio, Gollini, Rocchi. All. Salmi

FYA RICCIONE: Mordenti, Mingucci, Ceccarelli, Cannoni, Manfroni, Valeriani, Merciari, Enchisi, Scarponi, Sartori, Capicchioni (71’ Pigozzi). A disp. Sodani, Ripa, Carnesecchi, Scotti, Pichierri, Sapucci, Zuppardo, Bardeggia. All. Taccola

Arbitro: Bruschi di Ferrara

Note: espulsi al 70’ Pappaianni, all’87’ Vezzani e Scarponi.

Ammoniti: Maniglio, Galanti, Ferrara, Pappaianni, Vernia, Scarponi, Sartori, Binini, Pigozzi, Napoli

La Cittadella fallisce il primo match point per la Serie D pareggiando a San Damaso col Fya Riccione, che invece festeggia il salto di categoria chiudendo a 5 punti il triangolare fra le vincenti di Eccellenza (a 4 punti ci sono Cittadella e Corticella, salgono 2 su 3). La squadra di Salmi si giocherà così il secondo assalto domenica, il 22, a Corticella in una gara decisiva per entrambe, da affrontare senza Vezzani, Pappaianni e Napoli tutti squalificati: chi vince sale a quota 7 punti ed è in D (col Fya comunque secondo), in caso di parità chiuderebbero tutte e 3 a 5 punti, col Fya primo e promosso per miglior differenza reti (+1) e le altre due (zero Corticella e -1 Cittadella) che dovrebbe fare uno spareggio domenica 29 per l’altro posto (chi lo perde va ai playoff nazionali). Al 20’ Merciari sbaglia un appoggio di testa in rete con la porta sguarnita, poi Sartori solo davanti a Chiossi manda alto. Nella ripresa Ferrara e Davoli sfiorano il bersaglio, poi prevale il nervosismo, col doppio giallo a Pappaianni e i due rossi nel finale a Vezzani e Scarpini che portano le due squadre sullo 0-0.

"Per quello che abbiamo creato – spiega mister Salmi a fine gara – avremmo meritato qualcosa di più. Le espulsioni e l’ammonizione di Napoli ci hanno condizionato ma ci prepareremo al meglio per affrontare il Corticella".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?