Inizia a Verona la nuova avventura Comcor Modena edizione 2020. Finalmente baseball giocato, dopo lo stop causa Covid-19, una situazione che pesa su tutti i campi A2 dopo una na preparazione precaria "Primo esame stagionale con tutte le incognite del caso – così il manager Marcello Malagoli – la squadra sulla carta è migliorata, da subito dobbiamo cercare una...

Inizia a Verona la nuova avventura Comcor Modena edizione 2020. Finalmente baseball giocato, dopo lo stop causa Covid-19, una situazione che pesa su tutti i campi A2 dopo una na preparazione precaria

"Primo esame stagionale con tutte le incognite del caso – così il manager Marcello Malagoli – la squadra sulla carta è migliorata, da subito dobbiamo cercare una nostra nuova identità.

Gli allenamenti a singhiozzo, di fatto penalizzano la A2, siamo chiamati a soffrire in un torneo indecifrabile. Il mio Modena vulle essere protagonista, ma con un basso profilo, onde evitare sorprese".

Una sana premessa, ma la squadra gialloblù ha tutte per provare a fare bene.

Nel 2019 Verona, vanta 19 vittorie, 13 sconfitte (mb 257), sul monte Briggi (2,45) e Tebaldi (3,39), mentre oggi si presenta con la novita’ del cubano Torres in gara due. Modena propone aveva ottenuto 17 vittorie, 15 sconfitteperse, lanciatori Soto (2,97), Hurtado (3,20), e Richetti (6,75). Malagoli lamenta tre assenze di peso, il giovane ricevitore Fazio, out in attesa dei referti medici che mettono in forse la sua stagione nel delicato ruolo di unico secondo ricevitore. Tamburrini sarà a mezzo servizio, Mercuri assente per problemi di lavoro.

Tutti presenti invece con un monte di lancio, da A1. In gara uno di oggi pomeriggio Richetti sul monte, col rilievo Soto, in gara due, in serata, Hurtado è partente, rilievi match, Taschini, Paltrinieri, Petralia, Anithoin, Ventura. Comcor si propone con Scerrato ricevitore, in prima Corrado (Gibertini), Infante, Pompilio, Martone, interni, Capitan Baraldi, Campazzi, Sciacca gli esterni, top secret il line up di battuta.

La serie C1 dei coach Armillei, Bochicchio, Veneri, debutta na domani a Colorno. Mentre Under 18, parte a razzo, vincendo in casa Fortitudo Bologna con il manager Brandoli .

Giorgio Antonelli