Quotidiano Nazionale logo
19 apr 2022

Lazzaretti: "Questo Carpi tornerà dove merita"

CARPI

Le ultime 3 gare, con appena 2 punti conquistati e un solo gol segnato su rigore (peraltro ininfluente nell’1-6 di Milano), non hanno tolto l’ottimismo al patron Claudio Lazzaretti (foto), convinto che l’Athletic Carpi lotterà fino alla fine per entrare nei playoff, un regalo dovuto ai tifosi biancorossi di cui sottolinea il ruolo di primo piano fin qui.

"In questa stagione di ripartenza – ha infatti scritto Lazzaretti sul sito ufficiale biancorosso facendo gli auguri di Pasqua alla squadra e a tutti i tifosi – non ci avete mai fatto mancare una parola di supporto, un coro e la vostra manifestazione spontanea di affetto e vicinanza. Per me e per il mio staff è stata una sferzata costante di stimoli ed energia, che abbiamo destinato interamente alla costruzione del ’Nostro’ Carpi. Non vi nego che, dopo una rimonta esaltante – con la sfida di Lodi a incarnare tutto quello che vorrei nelle mie squadre – ci siamo ritrovati ad affrontare un imprevisto calo di tensione culminato con la ’non giustificabile’ prestazione di Milano. Un’onta della quale sento tutto il peso e per la quale ho fatto personale ammenda di fronte a chi ha voluto seguirci in quell’umiliante trasferta. Nessun tifoso merita di passare un pomeriggio come quello vissuto all’Arena Civica, e questo è un concetto che ho ribadito, nella maniera più diretta e risoluta possibile, alla squadra e allo staff tecnico".

Per tre gare di fila i biancorossi hanno mancato quel successo che sarebbe valso l’ingresso nei playoff, sempre distanti un solo punto. "Ad inizio stagione – ha proseguito Lazzaretti nel suo intervento sul sito ufficiale della società biancorossa – ho dichiarato che il mio obiettivo era quello di costruire un Carpi che potesse essere protagonista sin dalla prima stagione di questa nuova avventura. Sento forte sulle mie spalle la necessità di riportare i nostri colori dove meritano: insieme, sono certo che riusciremo in questa missione. Esaurite le festività pasquali torneremo subito al lavoro: mi aspetto che le tossine possano essere completamente espulse e che la squadra riprenda, nonostante un calendario tosto, a riprendere la nostra marcia a caccia dei playoff. Li vogliamo fortemente e sentiamo di doverlo a chi non ci ha mai fatto mancare il proprio supporto, permettendoci nella di giocare ’in casa’ anche lontano dal Cabassi".

Dal campo. Oggi la ripresa con Walker da valutare in vista della gara di domenica a Ravenna.

Davide Setti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?