Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
31 mag 2022

Muldur e Ayhan due nomi in uscita Il richiamo della Turchia li allontana

Il Fenerbahce interessato ad entrambi i giocatori attualmente impegnati con la nazionale

31 mag 2022

di Stefano Fogliani

C’è aria di addio per Mert Muldur (nella foto) e Kaan Ayhan. O almeno, a sentire i siti specializzati, quella che tira in riva al Bosforo è quell’aria lì, con rumors abbastanza insistenti che vogliono (o vorrebbero) il Fenerbahce, vicecampione di Superlig e prossimo partecipante alla Champions League parecchio interessato ad entrambi. Detto che i due difensori adesso sono aggregati alla nazionale della mezzaluna impegnata in Nations League e che (soprattutto Ayhan) non hanno mai nascosto un certo interesse nei confronti del campionato turco, resta da aggiungere come il Sassuolo, arrivassero offerte congrue, potrebbe decidere di privarsi di entrambi. In particolare Muldur, laterale destro classe 1999, venne acquistato dai neroverdi nel 2019, è legato al Sassuolo fino al 2024 e, vicino all’addio l’estate scorsa, sarebbe pronto a salutare.

Su di lui, parole del suo agente, non solo le big del calcio turco (oltre il Fenerbahce, anche il Trabzonspor) ma anche diversi club dell’Europa continentale "cui nel caso – ha detto l’agente – daremmo la preferenza". Il Sassuolo, che lo pagò 4,5 milioni dal Rapid Vienna, sarebbe disponibile a cessione opportunamente remunerata e altrettanto disponibile sarebbe nei confronti di una possibile partenza di Kaan Ayhan. Anche sul centrale difensivo, 27 anni e 42 presenze in neroverde, acquistato nell’estate del 2020 pagando al Fortuna Dusseldorf la clausola rescissoria da 2,5 milioni di euro, c’è il ‘solito’ Fenerbahce, ed anche in questo caso una cessione non è da escludere, alla luce, anche, del rientro in neroverde di Martin Erlic dallo Spezia (sulla cui panchina peraltro potrebbe accomodarsi l’ex neroverde Francesco Farioli) e, perché no, di sondaggi già effettuati la scorsa estate e a gennaio dagli emissari del club turco. Che allora non trovarono varchi e questa volta potrebbero avere più fortuna.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?