Quotidiano Nazionale logo
24 apr 2022

Pergreffi provvidenziale, Scarsella da favola

Il capitano ferma Catanese lanciato a rete sullo 0 a 0, Silvestri difende e buca la porta. Brilla anche Mosti

GAGNO 6,5 Risponde presente nell’unica vera occasione del Pontedera, un tiro dalla distanza di Caponi. Poi uscite sicure e ordinaria amministrazione.

CIOFANI 6,5 Presidia la fascia senza eccessivi patemi, e nel primo tempo ci prova un paio di volte da lontano ma senza fortuna.

(22’ st Oukhadda 6 entra quando la gara è già indirizzata, anche lui prova da fuori ma il pallone termina alto).

SILVESTRI 7 Segna il gol della tranquillità con una staffilata al volo dal centro dell’area. Prima del sigillo gara impeccabile dietro.

PERGREFFI 7 Il grande recupero su Catanese lanciato in contropiede quando la gara era ancora sullo zero a zero, evita di indirizzare il match su binari pericolosi.

AZZI 6,5 I soliti chilometri avanti e indietro sulla fascia, e a fine stagione la fatica si fa sentire. Ciò non gli impedisce una grande percussione che manda in gol Scarsella per il 4 a 0.

SCARSELLA 8 Offre l’assist a Tremolada per il gol che sblocca la partita, e a inizio ripresa blinda la gara con un imperioso colpo di testa. Nel finale segna sotto misura anche la quarta rete e diventa cannoniere principe della stagione gialloblu a quota 13.

GERLI 7 Grande naturalezza e concretezza a centrocampo. Recupera e smista palloni, e da una sua bella percussione per poco Mosti non chiude il match già nel primo tempo.

(39’ st Di Paola sv).

ARMELLINO 6,5 La solita gara molto concreta a centrocampo, pratica e senza fronzoli.

TREMOLADA 7 Il suo gol dopo poco più di dieci minuti allontana subito dal Braglia il fantasma di un ’Maracanazo’ in salsa canarina. Dopo il vantaggio prova più di una giocata di fino a dimostrazione delle sue doti tecniche.

(22’ st Magnino 6 Entra quando il match è ormai in ghiaccio).

MOSTI 7 Si muove bene e nel primo tempo ci vuole un grande intervento di Melgrati per negargli la rete. Sua la pennellata con il contagiri per il raddoppio di Scarsella.

(39’ st Renzetti sv).

MINESSO 6,5 Fa subito grande pressing sulla difesa toscana mettendo in difficoltà i portatori di palla già dai sedici metri. Non trova occasioni ma fa ampiamente il suo.

(7’ st Bonfanti 6,5 Entra bene in partita lottando con caparbietà, ci prova da fuori ma la palla passa un metro sopra la traversa). Alessandro Bedoni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?