Le due modenesi di Serie B scendono in campo alle 15 oggi per la seconda di ritorno. E’ una sorta di spareggio quello che affronta la Pro Patria San Felice a Ravarino contro i bolognesi dell’Aposa, che precedono i giallorossi di 2 punti: una gara da provare a vincere a tutti i costi nonostante le assenze del solito...

Le due modenesi di Serie B scendono in campo alle 15 oggi per la seconda di ritorno. E’ una sorta di spareggio quello che affronta la Pro Patria San Felice a Ravarino contro i bolognesi dell’Aposa, che precedono i giallorossi di 2 punti: una gara da provare a vincere a tutti i costi nonostante le assenze del solito Ammendola squalificato e di Fatjon Halitjaha e del portiere Annichiarico indisponibili. Servirà invece il miglior Cavezzo per fare punti sul campo del sorprendente Faventia terzo della classe, che all’andata venne travolto con un rotondo 7-1, ma da allora ha cambiato pelle. In più mister Pelusi deve valutare se sono utilizzabili Tiago Daga e Arrepiù, convocati ma con qualche problema fisico. Le altre gare: Altamarca-Bagnolo, Sant’Agata-Corinaldo, Cesena-Eta Beta, Mestre-Miti Vicinalis. Clas. Mestre 31, Corinaldo 25, Faventia 22, Altamarca 21, Miti Vicinalis 19, Cesena 18, Eta Beta 15, Aposa e Bagnolo 14, Pro Patria 12, Cavezzo 10, Sant’Agata 9.

Serie C1. La capolista Modena alle 18,30 contro Forlì al PalaMadiba cerca la quindicesima vittoria per tenere distanti Russi e Gennarini. Cerca punti salvezza anche il sassuolo che alle 15 va a Casalgrande. Le altre gare: Fossolo-Santa Sofia, Bellaria-Rimini, Gennarini-Balca, Ic Futsal-Russi, Osteria Grande-Baraccaluga. Clas. Modena 44, Russi 41, Gennarini 39, Balca 31, Ic Futsal e Forlì 29, Bellaria 23, Santa Sofia 19, Casalgrandese 18, Baraccaluga 17, Fossolo 15, Osteria Grande 7, Rimini 5, sassuolo 3. Serie C2. Altra sfida salvezza cruciale per il Montale che alle 15 ospita il Bondanello penultimo che insegue a -1 gli orange. d.s.