Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
5 ago 2022

Qualità e organizzazione, la Vis tiene a Sassuolo

Finisce 4-1 con le accelerate di Berardi, ma prima della prodezza di Raspadori Pesaro va vicino al 3-2: possesso, passaggi e affondi

5 ago 2022

4 VIS PESARO 1 (4-3-3): Russo; Muldur, Erlic (35’ st Aihan), Tressoldi (35’ st Ferrari), Rogerio (35’ st Marchizza); Thorstvedt (1’ st Harroui), Obiang, Maxime Lopez; Berardi (35’ st Raspadori), Alvarez (35’ st Defrel), Ceide (1’ st D’Andrea). All. Dionisi. VIS PESARO (4-3-3): Farroni (1’ st Campani); Ghazoini (1’ st Rossoni), Pellizzari, Cusumano (1’ st Gavazzi), Borsoi; Aucelli (1’ st Astrologo), Coppola (1’ st Marcandella), Di Paola; Egharevba, Ngom (1’ st Gucci), Cannavò (1’ st Sanogo). All. Sassarini. Arbitro: Manganiello di Pinerolo. Reti: 34’ pt Thorstvedt, 44’ pt Maxime Lopez, 8’ st Alvarez, 14’ st Gucci, 40’ st Raspadori. Note: pomeriggio torrido (36°, spettatori 700 con nutrita rappresentanza vissina; angoli 2-4. La Vis esce a testa alta dal ‘Ricci’, al di là del punteggio, mostrando di saper esprimere il suo gioco anche contro un avversario di Serie A, mantenendo l’intensità per i 90 minuti e costruendo diverse occasioni da gol, specie nella ripresa quando solo le parate di Russo hanno impedito ai biancorossi di andare ancora a segno. Sassarini schiera un 4-3-3 che ha tutta l’aria di voler mettere alla prova due elementi: Mario Coppola (capitano) nel mezzo, con Di Paola e il prodotto di casa Aucelli ai lati; Pellizzari al centro della difesa. Quest’ultimo se la cava mica male, con un paio di chiusure notevoli. Davanti un tridente vero, con Ngom centrattacco, che la Vis sembra reggere bene per un po’, salvo sfinirsi alla distanza. Nel primo tempo la squadra di Sassarini esprime per mezzora i concetti base del tecnico: palleggio stretto e insistito, regolari uscite dal basso (mai un pallone buttato oltre la linea) che producono, laddove riuscite, diverse puntate in avanti. Vedi un destro di Di Paola ribattuto, una volata di Egharevba e un cross di DiPa sul quale Cannavò non arriva. Sul conto vissino anche un paio di corner. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?