Quotidiano Nazionale logo
9 mag 2022

Sabato l’ultimo atto a Bolzano A Tesser servono solo i tre punti

Solo una vittoria, non servirà altro al Modena in quel di Bolzano per mettere in bacheca il secondo trofeo della stagione. Il pareggio con il Bari ha posto la squadra di Tesser nelle condizioni di dover andare in casa del Sudtirol a tentare l’impresa, agli altoatesini, invece, basterà anche un pareggio per alzare la Supercoppa allo stadio Druso. Fischio d’inizio alle 16 sabato prossimo 14 maggio, il Modena non avrà l’opportunità di incrociare l’ex Giovanni Zaro, squalificato. Dal canto suo, Tesser proverà a recuperare Azzi e Tremolada, e ha già in cantiere il 4-3-1-2 per offrire una chance al tandem Ogunseye-Longo, supportati da un trequartista. Sudtirol-Modena, super con i canarini in casa in quella occasione, rimanda all’ultima gara prima del lockdown giocata al Braglia nel febbraio 2020, quando fu una rete di Spagnoli a decidere il match. Questo pomeriggio, infine, il Modena sarà ricevuto in Comune dal Sindaco Gian Carlo Muzzarelli per un incontro istituzionale e l’ennesimo ringraziamento alla squadra che ha portato la città in serie B.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?